Tu sei qui

Dakar: s'impone Barreda ma Coma allunga

Nella decima tappa Marc è 2°. Ritiro per Walkner, Paolo Ceci è 17° di tappa e 14° nella generale

La Dakar oggi è tornata dal Cile in Argentina con una tappa lunghissima che ha portato i corridori da Calama a Salta. Per antipasto 385 km di trasferimento partendo da 3.600 metri di quota, poi 358 km di speciale e altri 135 di trasferimento a quote alpinistiche. Non certo una passeggiata per uomini e mezzi.

È stata la tappa del riscatto per Joan Barreda che voleva lasciarsi alle spalle le ultime giornate storte. Ce l’ha fatta, tagliando il traguardo in prima posizione in 4h07’11”. È stata per lui una magra soddisfazione però, perché Marc Coma lo ha controllato a distanza ravvicinata ed è arrivato secondo a 1’39. In più il pilota della KTM ha allungato in classifica generale di un paio di minuti sul diretto rivale Paulo Goncalves, oggi 5° e ora a 7’35” da Marc.

Sul podio di giornata è salito anche il portoghese Faria, che ha preceduto Faria, come detto Goncalves, Svitko, Rodrigues, Quintanilla, Jakes e Vogels, questi i primi dieci. Da segnalare il ritiro di Matthias Walkner, vincitore della terza tappa, che ha dato forfait prima dell’inizio della speciale a causa delle sue condizioni fisiche.

Ottima prestazione, invece, per Laia Sanz che con il 12° posto nella tappa odierna mantiene l’8° in classifica generale. La forte spagnola sta sorprendendo giorno dopo giorno.

Veniamo agli italiani con il buon 17° posto di Paolo Ceci, che in classifica generale occupa la 14° posizione, davanti a Barreda. Diocleziano Toia e Marco Brioschi sono arrivati rispettivamente 45° e 46°, 48° Matteo Casuccio.

Domani da Salta la carovana si sposterà a Termas de Rio Hondo, località che ospita il circuito nel calendario MotoGP. Per i motociclisti 161 km di trasferimento e 351 di speciale.

I PRIMI 10 DI GIORNATA

1. Joan Barreda, ESP, Honda 4:07.11

2. Marc Coma, ESP, KTM a 1.39

3. Ruben Faria, POR, KTM a 1.57

4. Toby Price, AUS, KTM a 2.14

5. Paolo Goncalves, POR, Honda a 3.46

6. Stefan Svitko, SVK, KTM a 6.22

7. Helder Rodrigues, POR, Honda, a 6.26

8. Pablo Qunitanilla, CHI, KTM a 6.29

9. Ivan Jakes, SVK, KTM a 8.59

10. Hans Vogels, NDL, KTM a 10.19

Per la classifica completa di tappa cliccate QUI, per quella generale QUI.

Articoli che potrebbero interessarti