Tu sei qui

MotoGP, BLOG Ecclestone e Ezpeleta, gemelli diversi

Formula 1 e MotoGP seguono politiche diverse sui giovani. Chi ha ragione fra Bernie e Carmelo?

Quanto Formula 1 e MotoGP possono l'una beneficiare dell'esperienza dell'altra? Secondo noi molto poco, specie in tema di ingresso di piloti nella categoria. Anzi, su questo teama Bernie Ecclestone e Carmelo Ezpeleta stanno seguendo filosofie apparentemente opposte. Chi ha ragione.

Paolo Scalera nel suo blog esamina la nuova regolamentazione della F.1 a proposito di età minima e sposta il discorso sulla diversità del motociclismo, che ha tre categorie.

"Forse la F.1 è veramente un mondo a parte. Un universo alieno rispetto al motociclismo. Quest'anno infatti in Moto3 debutteranno il nostro Stefano Manzi, nato il 29 marzo del 1999, Fabio Quartararo, che è venuto alla luce a Nizza il 20 aprile del 1999 ed il figlio d'arte Remy Gardner che addirittura è del 24 febbraio 1998.

Sedicenni, 17enni, spesso, molto spesso con già una intensa attività agonistica alle spalle che giustifica in pieno il passaggio al mondiale.

In MotoGP, invece, il debuttante più giovane è Maverick Vinales che è nato nel 1995, il 12 gennaio, praticamente la stessa età di Jack Miller nato sei giorni dopo.

'Magic' Marquez dal canto suo quest'anno compirà 22 anni...".

Leggete il resto dell'analisi sul blog e commentate QUI.

 


 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti