Tu sei qui

MotoGP, Marquez cannibale vince il Superprestigio

Marc domina la sua categoria e poi regola lo specialista americano Mees nella Superfinale

Sia su una MotoGP nei circuiti del motomondiale, o su una moto da dirt track sui 200 metri in terra dell’ovale del Superprestigio, Marc Marquez non perde mai il vizio di vincere. Se lo scorso anno il campione del mondo aveva dovuto arrendersi nella Superfinale all’americano Brad Baker (che non ha preso parte alla gara essendosi infortunato nelle libere), oggi il baby fenomeno si è preso la rivincita regolando lo specialista del flat track Jared Mees.

Marquez, che si allena abitualmente a Rufea con il dirt track, ha fatto valere la sua classe e la sua velocità. Dopo avere vinto tre delle quattro finali della classe Superprestigio, Marc ha fatto sua anche la Superfinale che ha messo l’uno contro l’altro i migliori piloti di velocità e fuoristrada. Al cancelletto di partenza, con Marc e Mess, c’erano Kenny Noyes, Bradley Smith, Dani Ribalta, Thomas Chareyre, Gerard Bailo e Oliver Brindley.

La partenza non ha favorito lo spagnolo e l’americano che però si sono portati rapidamente in testa mostrando un passo superiore a tutti gli altri. Nell’ultimo dei dodici giri di gara, Marquez ha chiuso ogni porta a Mees ed è andato ad aggiudicarsi quell’alloro che ancora gli mancava. Il terzo gradino del podio è andato a Noyes, che ha preceduto Bailo e Ribalta.

La giornata non ha sorriso invece a Troy Bayliss, attesissimo a Barcellona, che si è dovuto accontentare del secondo posto dietro a Elias nella finalina dal 9° posto in poi, la Challenge Race. Si è invece fatto valere Lorenzo Baldassarri, che a causa di qualche sbavatura di troppo non è riuscito per un soffio a entrare nella Superfinale.

Il risultato finale:

Pos     No     Rider
1     93     Marc Marquez
2     1     Jared Mees
3     9     Kenny Noyes
4     17     Gerard Bailo
5     15     Dani Ribalta
6     28     Oliver Brindley
7     38     Bradley Smith
8     4     Thomas Chareyre

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti