Tu sei qui

SBK, Canepa: primi test con la EBR negli USA

Proverà per 4 giorni tra Florida e Louisiana: "Punto sulla mia esperienza da collaudatore"

Proprio quando i giochi di mercato sembravano ormai escluderlo dalla classe regina, Niccolò Canepa ha trovato letteralmente l’America, siglando un contratto per correre con EBR Buell nel 2015 a fianco del pilota/team manager Larry Pegram. È ancora presto per capire se la nuova sistemazione rappresenti o meno la terra promessa per il genovese, che comunque scalpita per mettersi al lavoro e sviluppare la 1190RX che nel 2014 non ha preso punti con i piloti ufficiali.

“Partirò il 16 dicembre per gli Stati Uniti – ha detto Canepa – Proverò il 18 e 19 in Florida ed il 22 e 23 nei dintorni di New Orleans. Sarà molto importante fare questi quattro giorni di test prima dello stop natalizio perché non ho mai guidato questa moto. So solo che ha due cilindri (ride)…

Per ora, anche la sede logistica della squadra – ampiamente rimaneggiata dal punto di vista della gestione tecnica, accentrata nelle mani degli americani – resta negli Stati Uniti. A campionato iniziato, la base rimarrà a Verdello dove verrà semplicemente affittata la struttura usata quest’anno, insieme ad hospitality e vilici.

“Non vedo l’ora di salire in moto – ha aggiunto Canepa – Come collaudatore credo di avere una buona esperienza. Ho iniziato nel 2006 e proseguito fino al 2008 con moto di serie, sviluppando la Ducati 1098, dalla serie alla Stock alla Superbike, e poi ho seguito anche la MotoGP”.

Certo, sulla carta Canepa ha davanti a sé un compito ben più difficile (ma, si dice, ben remunerato) questa volta. La perseveranza non gli è mai mancata, non resta che rimboccarsi le maniche e macinare chilometri...

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti