Tu sei qui

MotoGP, Casey Stoner e Ben Spies sparano a zero

Ma questa volta non sono polemiche: hanno veramente imbracciato il fucile!

Quando, con una mezza imprecazione, ci si rivolge a qualcuno per fargli capire che quello non è il suo lavoro gli si può urlare: ma và a pescare!

Meglio non farlo con Casey Stoner, però visto che, a quanto pare, ama sia la caccia che la pesca. In una foto - è il caso di dire emersa sui social - è infatti ritratto con un Marlin di quasi tre metri per 200 Kg. Casey è così gentile da informarci che poi il pesce è stato liberato.

Peccato che in una immagine successiva il fuoriclasse australiano sia ritratto in abbigliamento mimetico nelle vesti da cacciatore con un bel po' di pennuti fra le mani che certamente non voleranno più.

Nell'immagine, nonostante l'aspetto da Rambo che contrasta con i dolci sorrisi di tutti si riconosce, oltre alla bella Adriana con la piccola Ally anche Ben Spies con la moglie Patricia Manfroni.

E' veramente un peccato che il motociclismo abbia dovuto fare a meno di loro così presto. Lo dicono anche le anatre.

Stoner ha ricevuto però anche delle critiche per quella foto di caccia con la figlia in braccio e ha voluto rispondere attraverso il suo profilo Instagram.

"Per quelli a cui non è piaciuta la foto della caccia all'anatra - ha scritto - sono un ragazzo di campagna, e sono cresciuto vivendo di quello che la terra ha da offrire. Non caccio solo per divertimento, cerchiamo di ottenere il massimo da quanto abbiamo la fortuna di trovare. Questo è il petto d'anatra avvolto nel bacon alla texana (si riferisce alla foto a fianco ndr) che abbiamo condiviso con amici e vicini. Ally era con noi perché lei dovrà capire da dove viene il suo cibo perché possa apprezzarlo, piuttosto che pensare che la carne appia magicamente sugli scaffali del supermercato".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti