Tu sei qui

Rumors KTM: arriva l'erede della SMT 990?

Le immagini di una nuova sport tourer parente stretta della 1290 SuperDuke. In vetrina a primavera?

Rumors KTM: arriva l'erede della SMT 990?

Ancora rimbombano gli echi delle novità di EICMA, che già iniziano i primi  tam tam di immagini di modelli che vedremo probabilmente a primavera, o inizi estate, nelle vetrine dei concessionari. Ad aprire le danze ci pensano i ragazzi di KTM, che in questi giorni stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli di una nuova sport tourer che vedrà un probabile debutto proprio con l'arrivo della bella stagione, o al più tardi in estate.

FUN-TOURER - Le immagini pizzicate durante alcuni test in Spagna, svelano le linee di quella che sembra a tutti gli affetti essere l'erede della SMT 990. La Maxi motard austriaca votata ad un utilizzo tourer, che in questa nuova genesi, riprende il "brutale" DNA della Superduke, la naked tutto pepe con motore da 1301 cc e 180 CV di potenza dichiarata.

Dalle queste prime foto, nonostante l'effetto camouflage della carrozzeria, si notano abbastanza chiaramente linee e motore della Super Duke, con in più l'aggiunta di un protettivo cupolino e due capienti borse laterali. Un'operazione che abbiamo già potuto ammirare con le versioni "Strada" di due sport naked come la Ducati Hyperstrada o la nuova MV Stradale, presentata all'ultimo EICMA. In questo caso però, troviamo modifiche ad alcuni dettagli della carrozzeria, vedi i fianchetti laterali, con due convogliatori maggiorati sui lati del radiatore, ed un becco che fa capolino dalla zona del faro. Ovviamente presente il plexiglass, che sembra, ad occhio, ancora in fase di studio benchè di abbondanti dimensioni e ben sagomato.

UN MOTORE UNA GARANZIA- Il motore, come detto, è il bicilindrico LC8 a V di 75° già visto sulla Super Duke e la nuova Super Adventure, un'unità capace di 180 CV a 8.870 giri per una coppia massima di 144Nm a 6.500 giri. Prestazioni che farebbero della nuova tourer KTM, un mezzo assolutamente letale quando messo alla prova tra curve e tornanti. La ciclistica non fa sconti, con telaio e telaietto in traliccio, forcellone monobraccio e cerchi a razze sdoppiate.

Quando la nuova SMT 1290 (ipotizziamo il nome) sarà disponibile nelle concessionarie è ancora presto da sapere, ma dati i tempi che in genere intercorrono tra i prototipi "camuffati" su strada e la messa in produzione e vendita, non è un azzardo pensare ad aprile-maggio come periodo plausibile per poter ammirare la nuova creatura KTM.








Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti