Tu sei qui

MotoGP, Miller, battesimo del fuoco a Sepang

L'australiano ha percorso 39 giri, il migliore in 2.04.92. "Qui si va forte, devo cambiare la mia guida"

Metà del team CWM-LCR Honda ha iniziato il primo dei tre giorni di test sul circuito internazionale di Sepang in Malesia, come preparativo per la stagione.

A provare è stato ovviamente Jack Miller che nella sua qualità di rookie in MotoGP ha diritto a giorni di test supplementari al fine di facilitare la transizione verso la classe regina.

Inoltre Sepang non è Valencia: se sul circuito spagnolo non si riesce mai completamente a sfruttare la potenza, in  Malesia le cose sono molto diverse.

Per fortuna oggi la temperatura erano minore rispetto alla rovente gara di ottobre, con un picco intorno ai 32 ° C, ma con soli quattro piloti in pista non c'era tanto grip..

L'australiano, che si è unito all'élite del motociclismo dopo aver terminato il campionato della Moto3 in seconda posizione, è stato in grado di fare 39 giri di pista la sua nuova Honda RC213V-RS fino a che uno scroscio di pioggia alle quattro del pomeriggio ha portato fermato ogni ulteriore progresso.

Le prove proseguiranno a Sepang per Miller  domani e dopodomani, e il 19enne spera di migliorarsi e di  portare avanti il suo adattamento alla nuova moto.

"Oggi abbiamo avuto la possibilità di imparare un altro po' sulla nuova moto - ha detto Jack Miller  che ha girato in 2.04.92 - ed ho dovuto adottare uno stile completamente diverso qui rispetto a Valencia. In realtà è stato un giorno difficile perché la moto scivolava  perché l'asfalto era poco gommato con sole quattro moto in pistaa. Entro la fine della giornata, però, ho cominciato a divertirmi. Sto imparando sempre di più come adattare il mio stile alla Honda, e anche a come impostarmi un po' meglio. La moto è ancora incredibile, sono davvero felice, anche perché qui a Sepang si può veramente  utilizzare il suo potenziale, che è grande. Domani continueremo a lavorare sul mio stile di guida e vedremo dove riescirò ad arrivare a alla fine".

Per avere qualche riferimento ricordiamo che Marc Marquez in Q2 ha fatto 1.59.79, ma il debuttante Scott Redding sulla Honda ha realizzato il 17° miglior tempo in 2.02.874.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti