Tu sei qui

SBK, MV Agusta: dentro Camier, fuori Corti

Il britannico, che aveva già sostituito Corti a Laguna Seca, subito in pista a Jerez

Mentre diversi team sono impegnati negli ultimi test dell’anno a Jerez, anche gli ultimi tasselli del mercato piloti sono in procinto di essere sistemati. Manca solo l’ufficializzazione per quanto riguarda Kawasaki, che aggiunge tre piloti allo schieramento con la conferma di David Salom e Jeremy Guarnoni (entrambi con il team Pedercini) e Jordi Torres (con Go Eleven), mentre l’Italia perde uno dei propri rappresentanti con Claudio Corti, sostituito in MV Agusta da Leon Camier.

Il britannico aveva già corso con la F4 a Laguna Seca in veste di sostituto, e salvo sorprese sarà l’unico a guidare la F4 aggiornata la prossima stagione, nonostante Corti avesse un contratto biennale. Le ragioni del divorzio anticipato non sono state rese note, mentre Camier ha dichiarato che “a Laguna Seca c’era ancora molto lavoro da fare, ma il progetto tecnico per la prossima stagione ha catturato il mio interesse. Abbiamo un piano per migliorare. A Jerez sarà soltanto uno shakedown, con diverse componenti da provare. Ci sono diverse cose a livello di assetto generale che voglio cambiare dall’ultima volta che ho guidato questa moto, cose basilari che però faranno molta differenza”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti