Tu sei qui

SBK, Valencia: Terol debutta sulla Panigale

Esordio positivo sulla EVO per il nuovo acquisto di Althea. Tra una settimana proverà la moto 2015

Dopo dieci stagioni nel motomondiale, l’ultima delle quali piuttosto povera di soddisfazioni con la Suter in Moto2 – nessun podio e due soli punti in classifica – Nico Terol ha fatto oggi il suo debutto ufficiale in SBK in sella alla Panigale del team Althea a fianco di Matteo Baiocco.

Un debutto che il team manager Genesio Bevilacqua ha definito “molto positivo. Siamo qui per fargli prendere confidenza con la moto, ma stiamo girando ancora con la EVO (Althea proverà per la prima volta la Panigale in configurazione 2015 la prossima settimana a Jerez). Nico era bello carico, il suo approccio mi è piaciuto molto”.

Per il debuttante spagnolo, un passo di 1’36 basso (circa otto decimi più veloce di quanto fatto con la Moto2 in qualifica).

“Sono felicissimo – ha poi detto Terol – La Panigale pesa circa 25 chili in più della Moto2 e va guidata un po’ più fisicamente (anche perché l’elettronica EVO non è particolarmente sofisticata, ndr) ma non ho avuto problemi ed è andato tutto secondo i piani. Abbiamo fatto una buona progressione”.

Ha fianco di Terol, il team Althea ha portato anche il suo compagno in SBK, Matteo Baiocco, oltre ai nuovi acquisti della Stock1000, Raffaele De Rosa e Luca Salvadori.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti