Tu sei qui

Fenati sulle orme di Rossi al Monza Rally

Romano sarà al via al volante della Renault Clio R3C, in gara anche Valentino, Cairoli e Ken Block

Cosa fa un motociclista quando la stagione è finita? Corre! Inizialmente fu Valentino Rossi, poi la passione contagiò Jorge Lorenzo, Mattia Pasini, Andrea Iannone, Marco Simoncelli e Andrea Dovizioso. Adesso è giunto il turno di Romano Fenati. Il pilota ascolano non ha saputo resistere al fascino delle auto da rally, tanto che sarà presente nell’ultimo weekend di novembre al “Monster Energy Monza Rally Show”.

Il tradizionale appuntamento brianzolo, che conclude la stagione agonistica dell’Autodromo di Monza, è diventato negli ultimi anni teatro di sfida tra i piloti del motomondiale. Nell’ultima edizione, addirittura Tony Cairoli fece il proprio debutto nella corsa al volante della Citroen DS3 WRC.

Anche in questa edizione, l’otto volte campione del mondo motocross sarà in gara, dove sfiderà Valentino Rossi. Un evento immancabile per il Dottore, presente da oltre dieci anni, al quale prenderà parte con la Ford Fiesta WRC, insieme ai compagni di box Roberto Brivio e l’inseparabile amico Uccio.

Ad accettare la sfida anche Romano Fenati, alfiere del team SkyVR46, che per l’occasione farà il proprio battesimo su un auto da rally, a bordo della Renault Clio R3C. Poco più che diciottenne, l'ascolano vuole seguire le orme del Dottore non solo al Ranch ma anche sulle quattro ruote e la gara di Monza sarà la sua prima occasione.

Oltre ai piloti delle due ruote non mancheranno i campioni della specialità, come Piero Longhi e Paolo Andreucci, mentre direttamente dagli Stati Uniti, l’iridato della Gymkhana Grid, Ken Block. Ancora in attesa di conferma per la giornata di domenica, la presenza di Lewis Hamilton, che domenica punterà a conquistare il secondo titolo in Formula1.

L’appuntamento è per venerdì 28, con la cerimonia di partenza nel primo pomeriggio, alla quale seguirà le prime due speciali. Sabato cinque prove, mentre domenica mattina la conclusione. Al pomeriggio andrà invece in scena il Master Show, la tradizionale sfida one to one sul rettifilo centrale dei box, che vedrà in gara i migliori piloti del Rally.

Articoli che potrebbero interessarti