Tu sei qui

MotoGP, I Marquez a Cervera, la festa raddoppia

Il paese natale dei due campioni del mondo di MotoGP e Moto3 ha celebrato Marc e Alex

Cervera è un paesone di meno di 10mila anime a un centinaio di chilometri da Barcellona e vanta due dei tre campioni del motomondiale del 2014. È infatti la casa dei due Marquez, Marc e Alex, che questo fine settimana sono stati festeggiati come meritavano dai loro concittadini. Un grande camion rosso ha sfilato per le vie della cittadina, con sopra i due fratelli – e i rispettivi team - acclamati dalla folla.

Una celebrazione che i due si sono guadagnati sul campo, conquistando i titoli MotoGP e Moto3. Un evento storico, perché mai due fratelli si erano laureati campioni del mondo nelle due ruote, figurarsi nella stessa stagione. Eppure in quel paesino papà Juliá e mamma Roser sono riusciti a fare il miracolo, anzi due.

E’ stata una giornata molto bella e speciale – ha descritto la festa Marc MarquezAnche il tempo è stato buono, mentre l’anno scorso era piovuto. È stata una grande emozione vedere tutta quella gente, concittadini, facce familiare e altri arrivati fin qui per festeggiare i nostri due titoli. Questo spettacolo ci mostra quanto è grande quello che abbiamo fatto e ci da molte motivazioni per il prossimo anno”.

Marc e Alex MarquezAlex Marquez ha aggiunto: “è stata una giornata molto speciale con la gente di Cervera e quella arrivata da fuori. Vogliao che i tifosi sentano questo titolo come anche loro, senza il loro sostegno non sarebbe stato possibile. Anche lo scorso anno avevamo fatto una festa e avevamo promesso che saremmo tornati con due titoli. Ce l’abbiamo fatta. È stato un anno lungo e difficile, in cui abbiamo lavorato molto. Adesso è il momento di riposarsi un poco e godersi i due titoli, ma non vedo l’ora di affrontare le nuove sfide che mi si presenteranno”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti