Tu sei qui

MotoGP, Pinze freno: il futuro è in alluminio

Brembo ha portato nei test di Valencia nuovo materiale che anticipa i regolamenti 2016

Brembo ha portato a Valencia delle nuove pinze freno in alluminio, un prototipo che prefigura quelle che si useranno obbligatoriamente dal 2016. Il regolamento vieterà, infatti, l’utilizzo della lega alluminio-litio che viene usata ora per questo componente. Una norma che va nella direzione della riduzione dei costi, rendendo proibiti i materiali più pregiati.

“Stiamo lavorando già per adeguarci ai nuovi regolamenti e in questi test abbiamo messo a disposizione di Ducati, Honda e Yamaha la nuova pinza – spiega Lorenzo Bortolozzo, responsabile di Brembo in pista – Da un punto di vista del materiale, la lega che abbiamo usato fino a oggi è senza dubbio migliore per quanto riguarda le proprietà meccaniche e il minor peso, ma i regolamenti impongono un cambiamento”.

Il costruttore si è mosso per tempo e i primi risultati sono molto confortanti. La pinza era già stata provata dal team Ducati nei mesi scorsi ed è anche stata usata nei weekend di gara da Motegi in poi. A Valencia Yamaha ha già proceduto ai collaudi e anche Honda dovrebbe fare lo stesso nelle ultime ore.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti