Tu sei qui

Moto3, FP2: Antonelli guida la riscossa azzurra

Niccolò ancora primo davanti a Miller e Marquez. Poi Bastianini, Migno e Fenati

Quattro italiani nelle prime sei posizioni. Questo, in sintesi, è il verdetto della seconda sessione di prove libere della Moto3 a Valencia. Come al mattino, il più veloce è stato Niccolò Antonelli, autore di un 1'39.647, sette decimi più veloce rispetto alla FP1 e già sotto al giro record in gara dello scorso anno di Salom (1'39.744).

Il pilota di Gresini fa la differenza sopratutto nel primo e nell’ultimo parziale, nonostante paghi quasi dieci chilometri in velocità di punta (226.6 contro i 234.8 km/h di Vazquez). Alle sue spalle, staccati entrambi di un paio di decimi, ci sono Jack Miller (+0.201) ed Alex Marquez (+0.269). Entrambi i rivali per il titolo – separati da undici punti in classifica – si sono studiati a distanza, girando in coppia con i rispettivi compagni di squadra sul finale anche per prendere le scie. Tra i due, spicca il miglioramento di un secondo di Marquez, ma il verdetto del cronometro è sostanzialmente identico. Una considerazione sul passo: nessuno è sceso sotto 1’40 in più di un’occasione, con i primi tre appaiati con un ritmo di 1’40 basso.

Con una quarta posizione (+0.273) agguantata sul filo di lana (era diciottesimo prima di montare la gomma nuova), Enea Bastianini guida un terzetto tutto italiano con Andrea Migno (+0.308) e Romano Fenati (+0.321) in scia, lasciando presagire una qualifica e gara all’attacco. Non sono lontani – in termini di distacco – nemmeno Francesco Bagnaia (12º a +0.679) ed Alessandro Tonucci 20º a +1.060).

Nel solito equilibrio – venti piloti in un secondo – sono invece rimasti indietro altri nomi noti della classe cadetta. Alex Rins è settimo (+0.380) davanti a Brad Binder, John McPhee ed Efren Vazquez. Solo diciassettesimo (+0.884) e diciannovesimo (+0.992) rispettivamente Karel Hanika e Danny Kent, possibili alleato di Miller contro Marquez (il britannico fu già al centro delle polemiche in Malesia).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti