Tu sei qui

SBK, Guintoli con Honda. Il numero 1 sulla CBR

Sylvain: "la moto ha un gran potenziale". Ten Kate: "è l'inizio di una nuova era"

La Honda il prossimo anno avrà il numero 1 sulla carena. Il team Pata ha infatti ufficializzato l’ingaggio di Sylvain Guintoli per il 2015 al fianco del campione Supersport Michael Van der Mark. A 32 anni, il transalpino dà quindi un’altra svolta alla sua carriera, abbandonando l’Aprilia con cui ha corso nelle ultime due stagioni. Da parte sua, la squadra olandese riparte da due nuovi piloti: un giovane che ha già dimostrato il suo valore e un veterano che ha appena raggiunto il traguardo più importante della sua carriera.

Sylvain Guintoli ha commentato: “tutto quello che è successo in questa stagione, specialmente ieri sera, ronza ancora nella mia testa ma sono felice di unirmi alla famiglia Honda e ritornare con Pata – sponsor della sua Ducati nel 2012 – Ho portato a Pata le prime vittorie e la nostra relazione è forte. Non vedo l’ora di affrontare questa nuova sfida. Rea è stato forte con la Honda per tutta la stagione, a volte molto! Perciò penso che la moto abbia un grande potenziale e che le nuove regole le si adatteranno. Sono buone notizie e non posso aspettare per capire come va e raccogliere le prime impressioni.

Il team manager Ronald Ten Kate ha aggiunto: “per molti versi è la fine di un’era, ma l’inizio di una nuova. Penso che il 2015 sarà una stagione eccitante per noi. Sono felice di potere dare il benvenuto a Sylvain in squadra per la sua prima volta in Honda. Ha corso veramente bene quest’anno, recuperando un grosso gap e vincendo il titolo con stile. Con Michael nell’altra parte del box credo di avere la perfetta miscela di giovinezza ed esperienza a cui tutti i team manager aspirano. Abbiamo un programma di test molto intenso per l’inverno e onestamente non vedo l’ora che la prossima stagione cominci”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti