Tu sei qui

Biaggi & co. in pista per Sic (e Romboni)

Ad EICMA verrà presentata la 3ª edizione del SIC Supermoto Day. Biaggi il primo ad aderire

In occasione di EICMA, il 5 novembre alla fiera di Milano verrà ufficialmente presentata la terza edizione del SIC Supermoto Day. L’evento a scopo di beneficenza si svolgerà ancora una volta a Latina, sabato 6 e domenica 7 dicembre, e Max Biaggi è stato il primo pilota ad aderire all’iniziativa. Ecco alcune dichiarazioni rilasciate in proposito dal Corsaro.

All’evento del 6 e 7 dicembre sarai in coppia con uno dei più forti piloti della Supermoto mondiale. Se consideriamo che il Sagittario di Latina per te è una pista conosciuta dove qualche volta ti alleni con le supermoto, ci viene facile pensare che quest’anno vuoi almeno raggiungere il podio...

“Sarebbe bello. Innanzitutto questa è una manifestazione alla quale aderisco molto volentieri poiché è per una giusta causa, ma anche perché è un modo per essere tutti insieme con specialisti della Supermoto, Velocità, Superbike, Fuoristrada, oltre al fatto che mi piace la formula a coppie che permette di divertirci e far divertire il pubblico”.

L’edizione del SIC SM Day 2014 è particolare poiché onora anche la memoria di Romboni. Sarebbe ancora più bello ottenere un bel risultato e dedicarlo a lui?

“Sarebbe davvero una bella cosa. In questa edizione cercherò di dare il massimo per salire sul podio e così spero che faccia il mio compagno. Inoltre lo farò per Doriano che è stato un mio amico-rivale negli anni ’90 in tanti duelli in pista”.

L’organizzatore del SIC SM Day dice che tieni particolarmente a questo evento benefico, non solo per sensibilità ma anche perché ti permette di buttarti nuovamente nella mischia, seppur senza accanimento.

“Dunque, di possibilità di ributtarmi nella mischia me ne sono state offerte molte e non solo per tornare a correre in Superbike ma anche altro, ma non è mia intenzione ributtarmi nella mischia a tempo pieno. Per questo scopo benefico, invece, mi butto volentieri nella mischia. Capisco che una manifestazione come questa, soprattutto quest’anno, può aiutare associazioni e piloti che meritano un sostegno collettivo sia da parte dei piloti che del pubblico”.

Hai avuto, e hai ancora, una delle più calde e numerose tifoserie, vogliamo incoraggiarle a venire a Latina il 6 e 7 dicembre?

“Assolutamente si, e lo faccio rivolgendomi non solo alla mia tifoseria ma anche a quella dei piloti che vi parteciperanno che sono tanti e di spicco. Mi raccomando, ritroviamoci tutti insieme a Latina il primo weekend di dicembre per questo bell’evento, dove saremo in molti e con tante guest star del mondo dello spettacolo, del cinema e della TV a fare da contorno a una gara divertente e spero appassionante”.

È logico ipotizzare che i sentimenti siano contrastanti pensando alla scorsa edizione di Latina, teatro del drammatico incidente nelle prove del sabato, che è costato la vita a Doriano Romboni. Sarà dunque un memorial nel memorial per ricordare due piloti che troppo prematuramente hanno smesso di frequentare i circuiti, seppur in modo diverso. Due grandi campioni che altri piloti e appassionati come loro vogliono ricordare con lo sport.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti