Tu sei qui

SBK, Althea: due Ducati per Baiocco e Terol

L'ex iridato della 125 e l'italiano nel 2015 sulle Panigale R del team di Bevilacqua

Il Team Althea Racing nel 2015 raddoppierà l’impegno e rimarrà fedele a Ducati. La squadra di Genesio Bevilacqua ha infatti annunciato i piloti che nella prossima stagione guideranno le 1199 Panigale R. Si tratta di Nico Terol e Matteo Baiocco.

Lo spagnolo è al debutto in SBK, ma nel suo curriculum può vantare il titolo mondiale in 125 nel 2011 e tre stagioni in Moto2 con il team Aspar. Diversa la formazione dell’italiano, collaudatore per Ducati, ha vinto il CIV SBK nel 2011 e 2012 e ha già esperienza nel mondiale.

Genesio Bevilacqua ha commentato: la stagione 2015 rappresenta per il Team Althea un anno di grande rilancio, e dopo aver dominato con le Ducati per un triennio nella classe regina, il Team ha deciso di puntare su due piloti di esperienza. Nico Terol è un pilota con grande talento e crediamo che un Team come il nostro possa essere una cura per poterlo riportare al successo che merita e a cui non è stato attribuito il giusto valore. Matteo è un pilota che conosco bene, di grandissima esperienza e conosce la moto meglio di chiunque altro e sono sicuro che questo potrà essere un anno fondamentale per la sua carriera. Grazie alla collaborazione con i vertici Ducati, che ringraziamo per la fiducia dimostrata, abbiamo il privilegio di portare in pista dei mezzi al top dai quali continueremo sempre a ricavare il meglio”.

Sono davvero felice di aver raggiunto l’accordo con Genesio Bevilacqua e il Team Althea – le parole di Matteo BaioccoEntrare a far parte di un Team così titolato rappresenta per me un’occasione molto importante per mettere a frutto il lavoro fatto in questi ultimi anni nei campionati nazionali e nello sviluppo della Panigale SBK con Ducati. Mi sento pronto per questo nuovo impegno e credo che quest’opportunità arrivi nel miglior momento per me. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con la mia nuova squadra per trovare subito l’intesa giusta e arrivare già competitivi alla prima gara”.

Nico Terol ha aggiunto: “sono molto contento dell’opportunità che mi da il Team Althea. Ho la fortuna di arrivare in un campionato come la Superbike che ho sempre seguito con la massima attenzione, e all’interno di un Team con molta esperienza e che sa come vincere. Ottimo poter debuttare con una moto come la Ducati. Questo periodo è stato molto difficile per me così che il passaggio in Superbike lo prendo come una possibilità di ripartire da zero. Non ho mai perso la voglia di poter competere con gli altri e la mia voglia di vincere. Grazie a Genesio Bevilacqua e al Team Althea per avermi fortemente voluto in squadra. Ho lavorato in passato con Gigi Dall’Igna che ora è ai vertici di Ducati, ed è una persona che ha molta stima nei miei confronti. Non vedo l’ora di salire sulla mia nuova moto e iniziare questa nuova avventura”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti