Tu sei qui

Moto3, Sepang, Antonelli svetta nella FP2

Il pilota di Gresini precede di misura Kornfeil, Marquez e Miller. Nono Bastianini

Con un colpo di coda, Niccolò Antonelli è balzato in testa alla classifica della Moto3 pochi istanti prima della bandiera a scacchi e del classico temporale pomeridiano. Il pilota di Cattolica ha sfruttato al meglio le scie ed è apparso in gran forma in staccata, precedendo di misura Jacub Kornfeil, Alex Marquez, e Jack Miller, che accusano un distacco che va da 16 a 27 millesimi.

“Sono contentissimo, mi sento molto a mio agio sulla moto e sono riuscito a spingere. Spero di confermarmi anche domani”, ha commentato a caldo Antonelli, che ha limato un secondo e mezzo rispetto alla FP1 ma è ancora alla ricerca della migliore guidabilità nei settori centrali.

Tornando alla concorrenza, il duello tra Marquez e Miller (separati da venti punti in classifica con cinquanta ancora in palio), si preannuncia serrato. Il pilota Honda e quello KTM hanno fin qui evidenziato il passo migliore, con tre giri a testa sotto 2’14 e Miller in leggero vantaggio in termini di competitività nei vari settori (il suo ideal time è di 2'13.299, circa tre decimi inferiore a quello di Marquez).

Chiude la Top 5 Efren Vazquez (+0.163) davanti ad Isaac Viñales (+0.268), mentre Alex Rins è più staccato (+0.521) e comanda il gruppo degli inseguitori in settima posizione con Danny Kent ed Enea Bastianini (+0.704) in scia. Al riminese restano da migliorare soprattutto T3 e T4.

Francesco Bagnaia (+1.130) è tredicesimo nella classifica combinata alle spalle di Binder e Oliveira, che non hanno migliorato i propri riferimenti rispetto al mattino, e davanti al compagno di squadra Romano Fenati (+1.198), in difficoltà in tutti i settori ad eccezione del primo.

Gli altri italiani: 18º Andrea Migno, 19º Alessandro Tonucci, 23º Andrea Locatelli, 25º Matteo Ferrari.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti