Tu sei qui

Moto3, FP3: Sale Vazquez, sprofonda Miller

Solo 77 millesimi separano Kent dal miglior tempo, in difficoltà Jack 12°, ottavo Tonucci

Tre sessioni di libere, tre piloti diversi al comando. Il sabato mattina della minima cilindrata si apre sotto il segno di Efren Vazquez. Prestazione da record per il pilota spagnolo, che ferma il cronometro sull’1’36”377, migliorando di oltre mezzo secondo il tempo realizzato in FP1 da Kent. Nuovo record del tracciato per l’alfiere Honda, che rifila 77 millesimi al britannico della Husqvarna, sempre a ridosso delle prime posizioni in questo weekend di Phillp Island.

Non mancano all’appello le Honda, con Rins (+0.094) terzo, davanti al compagno di squadra Alex Marquez (+0.194), che in terra australiana punta a replicare la vittoria ottenuta a Motegi lo scorso weekend. Chi delude è invece Jack Miller (12°,+0.672). Se il buongiorno si vede dal mattino, il pilota KTM non si aspettava certo una simile prestazione in vista delle qualifiche, dopo il miglior crono ottenuto nel secondo turno.

Nelle prime dieci posizioni la sorpresa è Alex Tonucci (+0.606), autore di uno strepitoso ottavo tempo, davanti al ceco Kornfeil e all’altro sorpresa Iwema (+0.629). Ultima sessione di libere particolarmente combattuta, con ben sedici piloti racchiusi in un solo secondo. Non sono mancate anche questa volta le cadute, causa gomme dure e aria fredda. A terra sono finiti Oliveira, Binder, Navarro, Granado, Azmi e Fenati.

Un turno in salita per l’ascolano del team SkyVR46, soltanto 22° (+1.283) e attardato di oltre due secondi. Due posizioni più arretrate Francesco Bagnaia (+1.477), preceduto da Andrea Migno (+1.726). E’ andata sicuramente meglio a Enea Bastianini (15°, +0.820), il quale ha migliorato di tre decimi la propria prestazione del venerdì. Alle sue spalle McPhee (+0.993) e Niccolò Antonelli (+1.096), il quale sembra aver risolto i problemi alla curva quattro.

Chiudono il gruppo gli alfieri del Team Italia, Locatelli e Ferrari, rispettivamente 26° e 29°.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti