Tu sei qui

MotoGP, Marquez: ora chiamiamolo Mr. 85%

Questa è la sua percentuale di podi nella classe regina del motociclismo

Ha debuttato appena 7 anni fa nel motomondiale, Marc Marquez e scriviamo l'ovvio se sottolineiamo che la sua traiettoria sportiva è stata incredibilmente ascendente.

Se, infatti, nella minima cilindrata - dove è stato il secondo pilota più giovane della storia - ha totalizzato "appena" 10 vittorie, il 10% del totale dei 46 Gran Premi disputati, con 14 podi, 14 pole ed un titolo iridato, nella Moto2 ha fatto vedere decisamente di più.

Il suo ruolino di marcia infatti parla di 16 vittorie su 32 GP corsi, 25 podi e 14 pole ed un titolo mondiale che, senza l'incidente che lo ha fermato mettendo addirittura a rischio la sua carriera, sarebbe potuto arrivare anche con una stagione di anticipo.

E' stato però con il passaggio in MotoGP che Marc ha fatto chiaramente vedere di essere un fenomeno: il 53% di successi, grazie a 17 vittorie su 33 gare disputate parla da solo. Se poi si aggiunge l'85% di podi (per la cronaca, 28), c'è da rimanere a bocca aperta.

Il totale su sette stagioni fa dunque 4 titoli mondiali, di cui gli ultimi tre consecutivi.

Ce n'è abbastanza da suscitare persino l'invidia di Valentino Rossi.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti