Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: il miglior weekend dell'anno

"In qualifica ho fatto un errore. Rossi in scia? preferirei certe cose non succedessero"

Gli avversari sono tutti d’accordo, è Jorge Lorenzo il candidato per la vittoria a Motegi. Le qualifiche non sono andate come si sarebbe aspettato, ma questo non toglie nulla a quello che ha mostrato il maiorchino in pista. “Fino ad ora è il miglior fine settimana della stagione – taglia corto – La moto è più competitiva rispetto allo scorso anno e le gomme non ci svantaggiano troppo. Non è arrivato nuovo materiale, ma abbiamo lavorato bene e risolto i nostri problemi. Io mi trovo bene e l’unico errore l’ho fatto in qualifica, quando alla terzultima curva non mi è entrata subito la seconda marcia in scalata e sono entrato un po' largo”.

Jorge si è mostrato invece scocciato, per il traino dato involontariamente a Rossi nella prima uscita. “Non mi sono accorto che fosse dietro e ha fatto un tempo migliore del mio, come poi Dovizioso – dice – Non hanno fatto niente di irregolare, ma per me ogni pilota dovrebbe fare il proprio giro da solo, sembra di essere in Moto3. Il mio crono è comunque allineato a quello di Honda”.

Proverà a rifarsi in gara. “Siamo in cinque piloti con un passo molto simile – sottolinea – Anche se bisogna ancora capire se la Ducati potrà stare con noi fino alla fine. L’anno scorso, partendo dalla pole, era più facile ma in questa gara sarà la costanza la cosa importante. Mi gioco il secondo posto in campionato anche con il mio compagno di squadra, chiaramente voglio arrivargli davanti e lo stesso vale per lui nei miei confronti”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti