Tu sei qui

SBK, Ducati: a Magny Cours novità sulla Panigale

Sia Giugliano che Davies contano di sfruttare il lavoro fatto dal test team al Mugello

Ducati: a Magny Cours novità sulla Panigale

A quasi un mese dalle gare di Jerez, la Superbike è pronta a riaprire i battenti a Magny Cours. Non essendo più matematicamente in lizza per il titolo, entrambi i piloti ufficiali Ducati – Davide Giugliano e Chaz Davies – possono affrontare il penultimo appuntamento in calendario liberi da pressioni. Nel frattempo, la Casa di Borgo Panigale continua a lavorare a pieno regime sullo sviluppo in vista del 2015, stagione che sulla carta dovrebbe riportare la Rossa a coprire un ruolo da costante protagonista.

“Magny-Cours è un bel circuito, è stato abbastanza favorevole per me nel passato e mi piace correre lì – ha detto Giugliano, che lo scorso anno ha chiuso entrambe le manche in quarta posizione – Presenta una parte tecnica dove potremo utilizzare al meglio il potenziale della Panigale e anche se c’è un rettilineo lungo spero che, con tutto il lavoro che abbiamo fatto, il divario sia gestibile”.

I test recentemente condotti da Matteo Baiocco, in questo senso, potrebbero rappresentare un’arma in più.

“Al Mugello il team di sviluppo ha lavorato molto su dei nuovi set-up, quindi sarà interessante vedere se c’è qualcosa che possiamo usare anche noi questo weekend – ha analizzato GiuglianoL’unica incognita sarà come sempre il meteo, ma in questo periodo dell’anno è normale e dovremo essere pronti a tutto”.

Ottimista anche Chaz Davies, reduce da un terzo ed un quarto posto a Jerez.

“Ho avuto qualche problema durante le ultime edizioni di Magny-Cours, o tecnico o legato al maltempo, ma sarà bello tornare in moto dopo questa pausa piuttosto lunga – ha detto il gallese – Ci sono certe sezioni della pista, come i cambi di direzione, che si addicono molto alla la Panigale, anche la frenata in fondo al rettilineo per esempio, quindi sono ottimista. Ho ricevuto anche dei feedback positivi dopo i test effettuati dal team di sviluppo la scorsa settimana. I ragazzi a casa stanno lavorando molto e mi aspetto qualche piccola cosa da provare questo weekend per quanto riguarda il bilanciamento dei pesi”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti