Tu sei qui

MotoGP, Loris Baz: "la mia altezza? Una leggenda"

Il  francese in procinto di salire sulla Yamaha-Forward ha scherzato sul 'caso Aspar'

Ad Aragon si è visto Loris Baz accompagnato dal suo manager, Eric Mahe.

Dopo la brutta sorpresa di Misano, allorché il pilota ex Kawasaki si è visto rifiutare, dopo aver firmato un contratto, il posto in squadra nel team Aspar perché troppo alto, il francese dovrebbe essersi accasato nel team Yamaha-Forward, al fianco di Stefan Bradl.

"Almeno spero, non vorrei trovare su GPOne qualche altra sorpresa", ha scherzato Loris che scoprì di essere stato rifiutato proprio leggendo il nostro sito. Poi l'ha buttata in burla anche quando il discorso è tornato sulla sua ragguardevole altezza, un metro e novantadue.

"E' una leggenda che io sia così alto", ha detto mettendosi in posa accanto al suo manager. Per la cronaca: era in ginocchio!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti