Tu sei qui

Moto2, Aragon QP: prima pole di Viñales

Zarco e Kallio chiudono la prima fila davanti a Morbidelli, alla miglior qualifica stagionale

Nelle qualifiche della Moto2 ad Aragon, Maverick Viñales ha confermato il primato di misura ottenuto nella FP3 al mattino conquistando la sua prima pole position stagionale grazie ad un tempo di 1'54.073, siglato peraltro senza sfruttare scie al T4.

Rispetto al mattino, i riferimenti si sono alzati di qualche decimo a causa delle temperature leggermente più fredde (comparsa anche qualche nuvola) mentre i distacchi si sono ridotti ulteriormente. Al termine delle qualifiche, meno di un secondo separa i primi 22 piloti classifica. In una lotta decisa dai millesimi, Johann Zarco (+0.051) e Mika Kallio (+0.057) si sono aggiudicati la prima fila, mentre Tito Rabat ha pagato a caro prezzo una scivolata alla curva 12 quando mancavano quindici minuti al termine del turno, dovendosi poi accontentare del quinto posto (+0.151).

Ha mancato di pochissimo il bersaglio grosso Franco Morbidelli (quarto, +0.110), rallentato dal traffico quando aveva acceso caschi rossi nei primi due settori ma comunque fiducioso in vista della gara di domani in virtù di un passo di 1’54 basso. Per l’ex-campione dell’Europeo Stock600 si tratta anche della migliore qualifica stagionale (fu quinto al Sachsenring), a testimonianza di un processo di crescita costante da quando è passato ai prototipi.

Chiude la seconda fila Luthi davanti a Nakagami, Aegerter, Cortese, e Schrotter. Seppur staccato di 0.754, Mattia Pasini non è riuscito ad andare oltre la sedicesima posizione. Venticinquesimo tempo per Lorenzo Baldassarri (+1.328) e trentesimo per Riccardo Russo (+1.786), entrambi su Suter.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti