Tu sei qui

MotoGP, Nel 2015 Petrucci sulla Ducati Pramac

Il ternano affiancherà Hernandez con una Desmosedici in configurazione Factory

Anche l’ultima moto Factory ancora rimasta libera ha trovato un pilota. Sulla seconda Ducati del team Pramac salirà infatti Danilo Petrucci, come preannunciato. Il suo nome era rimasto in ballottaggio con quello di Loris Baz e alla fine a spuntarla è stato l’italiano, che salirà su una Desmosedici (probabilmente una GP 14) con elettronica Ducati.

Fra il ternano e la Casa di Borgo Panigale c’erano già stati degli abboccamenti in passato, due anni fa gli era stato proposto il ruolo di collaudatore e poi un posto in Superbike. Questa volta le trattative sono andate a buon fine e Petrux, dopo tre stagioni in MotoGP, salirà finalmente su una Ducati.

Intanto Iodaracing sta cercando un sostituto per la prossima stagione. Probabile che la squadra di Sacchi rimanga con le ART che sta attualmente usando e nelle ultime ore è spuntato il nome di Hiroshi Aoyama, in partenza dal team Aspar per fare posto a Eugen Laverty.

Si restringono quindi ulteriormente le possibilità per Loris Baz di trovare una moto per il prossimo anno, dopo l’accordo sfumato con il team spagnolo. Una delle poche opzioni rimaste conducono ad Avintia, che userà le Ducati in configurazione Open, e che non ha ancora comunicato i nomi dei suoi piloti.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti