Tu sei qui

Moto3, Bastianini e Locatelli con Honda e Gresini

Biennale per Enea con un'opzione per passare in Moto2 nel 2016. Gli auguri del Team Italia per Andrea

L’impegno di Gresini Racing per supportare i giovani talenti italiani nel Campionato del Mondo Moto3 continuerà nella stagione 2015 con due moto Honda affidate alla coppia tricolore formata da Enea Bastianini e Andrea Locatelli.

Portato al debutto quest’anno dalla Gresini Racing, il giovanissimo Enea Bastianini - 16 anni - si è rivelato la sorpresa della stagione grazie ai tre piazzamenti a podio conquistati a Barcellona, Brno e Silverstone. Prestazioni che hanno attirato l’interesse della Honda, moto che verrà utilizzata da Gresini Racing nella prossima stagione. Il contratto con Enea Bastianini ha durata biennale, nell’ottica di un percorso a lungo termine che prevede un eventuale passaggio a una categoria superiore nel 2016.

Ad affiancare Enea Bastianini sarà, come anticipato, il diciassettenne Andrea Locatelli: il pilota lombardo, cresciuto nell’ambito dell’Honda Italia Racing Project e Campione Italiano Moto3 nel 2013, è attualmente impegnato nella sua stagione di esordio nel Mondiale Moto3 in sella a una Mahindra del Team Italia FMI.

Enea BastianiniEnea Bastianini: “sono contentissimo di continuare a correre per la Gresini Racing: già ad inizio anno, del resto, avevo maturato la convinzione di rimanere qui in futuro, perché mi sono trovato immediatamente a mio agio. Mi sto divertendo e riesco a lavorare bene assieme ai tecnici e ai meccanici: anche questo è un fattore che fa la differenza. Nel 2015 avrò a disposizione una Honda: correre per una Casa così importante è senza dubbio stimolante, in più si tratta di una moto che si sta rivelando già molto competitiva e ci sono tutti i presupposti per pensare che lo sarà ancora di più nella prossima stagione. Il mio esordio nel Mondiale sta andando particolarmente bene, più di quanto mi aspettassi: si può dire che mi sono abituato a lottare con i primi, ma nonostante tutto rimango con i piedi per terra. L’obiettivo per il 2015 è ovviamente quello di continuare a migliorare, anche se per certi versi sarà un po’ come ripartire da zero”.

Andrea Locatelli:sono molto contento di poter proseguire la mia esperienza nel Campionato del Mondo Moto3 con Gresini Racing: il 2014 sta rappresentando per me un importante anno di apprendistato e poter proseguire il mio cammino in una delle migliori squadre della categoria contribuirà a farmi fare un passo in avanti. Avrò a disposizione una moto molto competitiva, la Honda, per cui ci sono tutti i presupposti per fare bene e io ovviamente darò il massimo affinché questa nuova avventura proceda nel migliore dei modi. Quest’anno non conoscevo la maggior parte delle piste e ho raccolto un bagaglio di esperienza che si rivelerà sicuramente prezioso in vista del 2015. Non voglio sbilanciarmi in previsioni prima di aver effettuato i primi test, ma sarebbe bello iniziare con il piede giusto”.

Fausto Gresini: “sono soddisfatto di aver definito i programmi del nostro progetto giovani e di continuare in una categoria, la Moto3, che riteniamo fondamentale per allevare i campioni del futuro. Con noi ci sarà ancora Bastianini, grande rivelazione di quest’anno e nostra grande scoperta: con Enea abbiamo deciso di programmare un impegno a lungo termine, nell’arco di due stagioni. In funzione dei risultati, valuteremo a quale categoria partecipare nel 2016. Andrea Locatelli è un pilota che già conosciamo dai tempi del Trofeo Honda Italia Racing Project e che stimo molto: in lui vediamo un buon potenziale sul quale poter lavorare e di conseguenza abbiamo voluto dargli questa importante opportunità. Abbiamo infine deciso assieme ai piloti di scegliere la Honda come partner tecnico per il 2015: sono ovviamente fiducioso e contento di poter contare sul supporto di questa grande Casa per il nostro progetto giovani”.

Il Team Italia ha a sua volta rilasciato un comunicato per fare gli auguri al proprio - ormai ex - pilota.

'Dal 1985 cresciamo giovani campioni'. La principale prerogativa del progetto Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana si sposa idealmente con il percorso di carriera delineato da Andrea Locatelli per l'anno venturo.

Al termine della stagione 2014, il 17enne pilota bergamasco approderà nel Team Gresini Racing che lo ha fortemente voluto nel proprio organico per intraprendere un ambizioso progetto nella 'entry class' del Motomondiale.

Quest'anno Locatelli ha affrontato, da Campione CIV Moto3 in carica, la sua prima stagione completa nella serie iridata con il San Carlo Team Italia consolidando il proprio bagaglio tecnico e di esperienze dimostrando una professionalità ed una passione esemplare.

Per questo motivo il Team Italia segue idealmente 'Loka' nell'evoluzione della sua carriera rivolgere un sincero 'in bocca al lupo' per questa sua nuova avventura.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti