Tu sei qui

SBK: Honda punta (per 2 anni) su Vd Mark

Contratto diretto con la Casa. Con Rea in partenza, Guintoli candidato numero uno a fargli da compagno

L’approdo del campione in carica della WSS, Michael Vd Mark, in Superbike con il team Honda Ten Kate (che lo ha “svezzato” per quattro anni) e lo sponsor Pata (che ha appena annunciato il rinnovo della sponsorizzazione per altri due anni) non rappresenta certo una novità, ma è stato reso ufficiale con un comunicato diffuso da Honda, che ha voluto mettere direttamente sotto contratto il giovane talento olandese (prima sotto l'egida Ten Kate), alla porta del quale hanno bussato diversi team sia dal motomondiale che della SBK.

“Sono contento di fare questo passo - ha dichiarato Vd Mark – Dopo due anni in WSS, ho siglato un contratto per altri due in SBK. Honda è un bel posto dove stare per il 2015 e 2016. Con questa squadra ho avuto bellissime esperienze e non ho mai voluto andarmene altrove. Con il nuovo regolamento penso che ci saranno sorprese. L’elettronica sarà una grande novità per me, ma ho dimostrato di poter guidare una SBK e non vedo l’ora di cominciare”.

“Sono in un certo senso triste di aver dovuto liberare Michael dal contratto con Ten Kate per l’anno prossimo, ma sono orgoglioso che Honda gli abbia dato questa opportunità. C’è una visione chiara ed un piano per far crescere il suo talento”, ha aggiunto Roland Ten Kate.

Resta da definire il nome del secondo pilota. Non sarà ovviamente Jonathan Rea, in attesa dell'ufficializzazione del passaggio a Kawasaki. Tuttavia, dopo l’annuncio che Eugene Laverty (originariamente in cima alla “lista della spesa” di Honda) passerà in MotoGP, il candidato numero uno è diventato Sylvain Guintoli, molto gradito anche allo sponsor.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti