Tu sei qui

MotoGP, UFFICIALE: Miller su Honda Open con LCR

Jack pronto al salto nella classe regina: per lui tre anni di contratto con HRC

L’annuncio ufficiale è arrivato, Jack Miller il prossimo anno correrà in MotoGP con il Team CWM LCR. L’australiano avrà a disposizione una  Honda RC213V-RS Open Specification e farà coppia con Cal Crutchlow, su una Honda. Il contratto è stato firmato direttamente con HRC e avrà durata di tre anni.

Questa è la prima volta che il Team gestito da Lucio Cecchinello schiera due piloti nella classe regina dal suo debutto nella stessa nel 2006 e lo fa anche grazie al prezioso contributo del nuovo partner CWMFX.com

Jack Miller ha detto: “sono molto felice di sbarcare in MotoGP il prossimo anno; soprattutto perché lo farò con il supporto della HRC. E’ un sogno che diventa realtà e credo che qualsiasi pilota vorrebbe gareggiare ad altissimi livelli nel Campionato del Mondo in sella ad una Honda. E’ senza dubbio un salto importante dalla Moto3 alla MotoGP ma sono convinto che siamo pronti e, passo dopo passo, imparando cose nuove ogni giorno, potremo fare un ottimo lavoro. E’ un’opportunità fantastica e sono molto eccitato al pensiero di cominciare questa nuova avventura con HRC, che desidero ringraziare tantissimo insieme anche al Team CWM LCR Honda. Non vedo l’ora di lavorare con tutti loro! Adesso però voglio rimanere concentrato nella mio Campionato attuale ed evitare ogni distrazione per riuscire a portare a casa il titolo mondiale”.

Lucio Cecchinello ha commentato: “senza dubbio questo è un progetto esaltante per noi e una nuova sfida che ci appassiona molto. Siamo certi che Jack riuscirà a farsi posto tra i protagonisti della classe regina in futuro grazie al suo talento innegabile, alla sua motivazione e al suo stile di guida. Insieme alla HRC daremo a Jack tutti i mezzi ed il tempo necessario per farlo sentire a suo agio in sella ad una MotoGP. Ci vorrà del tempo per imparare a guidare una 1000cc ma non abbiamo fretta e per Jack sarà un anno di apprendistato. Honda ha in serbo per lui un progetto a lungo termine e crediamo che senza nessun tipo di pressione Jack farà grandi in cose in MotoGP nel futuro”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti