Tu sei qui

MotoGP, Avintia e Ducati insieme per due anni

Dall'Igna: "Accordo importante per sviluppare il software Open. Barbera ha talento"

Dopo la notizia del passaggio di Hector Barbera alla Ducati Open, con la quale lo spagnolo dovrebbe correre nel prosieguo della stagione, è arrivato l’annuncio del sodalizio tra Avintia e Ducati per le stagioni 2015 e 2016. La squadra spagnola avrà a disposizione inizialmente una GP14 “Open”, ovvero con centralina e software Magneti Marelli.

“Voglio ringraziare Dorna, sponsor e partner per l’aiuto – ha detto il proprietario della squadra, Antonio Martin (nella foto)Stiamo vivendo una stagione difficile, ma finalmente avremo una moto competitiva per tornare davanti”.

“Per Ducati è importante avere altre due moto in griglia, soprattutto con software Open, per porre le basi per lo sviluppo futuro – ha replicato Gigi Dall’Igna, direttore generale Ducati Corse – Ho lavorato con Barbera all’inizio della sua carriera, quando correva in 125 e 250, spero di aiutarlo a mostrare nuovamente il suo talento. L’obiettivo è quello di vincere nella categoria Open”.

Due tecnici di Borgo Panigale seguiranno lo spagnolo (ed il suo futuro compagno di squadra) direttamente nei box Avintia. Resta da decidere la data del debutto in pista di Barbera con la D16 Open. Dall’Igna ha espresso la volontà di accelerare i tempi, ma prima si deve attendere l’esito dei test preliminari, da effettuare al Mugello martedì prossimo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti