Tu sei qui

MotoGP, Marquez contro Ago, Rossi punta a 5.000

Marc vicino al record di vittorie stagionali, Valentino a quello di punti in carriera

Il record di vittorie consecutive è – per ora – sfumato, ma questo non significa che Marc Marquez non possa puntare ad altri primati in questa stagione. Del resto il suo dominio è netto e in ben pochi nella storia sono riusciti a compiere le imprese che il baby fenomeno di Cervera sta portando a termine.

A Silverstone, per esempio, ha portato a casa l’undicesimo successo stagionale, eguagliando Rossi che lo aveva fatto nel 2001 (in 500) e nel 2002 e 2005 (in MotoGP). Meglio di così solo Mick Doohan (nel 1997) e Giacomo Agostini (nel 1972), che arrivarono a 12. Marc ha ancora sei GP per pareggiare i conti e migliorare.

Situazione simile per quanto riguarda le pole position, con Marquez a quota 10. Lo stesso numero di Freddie Spencer nel 1985 e di Wayne Gardner nel 1987. Anche in questo caso il record assoluto è 12 e appartiene a due australiani. Mick Doohan ci riuscì nel 1997 e il predecessore di Marc alla Honda Casey Stoner nel 2011.

A Misano, un record potrebbe esserci anche per Valentino Rossi. Il Dottore, che in Gran Bretagna ha già raggiunto il primato di pilota con il maggior numero di GP nella classe regina, può puntare ai 5.000 punti conquistati in carriera.

Un risultato incredibile, per cui gli servirebbe almeno un quarto posto. Gli avversari in questa particolare classifica sono ben lontani: Pedrosa è a 3.427, Loris Capirossi a 3.215, Jorge Lorenzo a 2.978.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti