Tu sei qui

News Prodotto, Kawasaki Versys 2015: spunta una foto spia

In uno shooting fotografico ufficiale, ecco un'immagine rubata della futura maxi enduro stradale di Akashi

Kawasaki Versys 2015: spunta una foto spia

Sali in sella alla Kawasaki Versys 1000 e ti trovi tra le gambe una moto estremamente funzinale, con un comportamento turistico sportivo sincero e veloce. Una moto che si discosta dalle proprie rivali, considerando come sia l'unica crossover con quattro cilindri in linea, oltre che a sfoggiare 120 cavalli di potenza. Insomma, parli della Versys a chi l'ha utilizzata e ne sentirai decantare le lodi.

Eppure a livello di vendite, questa Kawasaki non ha convinto. Un vero peccato per una moto, effettivamente, penalizzata dall'estetica con una scelta di linee non proprio convenzionali, squadrate e con una idea di orizzontalizzazione che la rendono più pesante del dovuto nell'estetica, rispetto alle sue effettive dimensioni.

Evidentemente, ai piani alti del settore moto di Akashi devono essersi accorti di avere tra le mani una potenziale "best-seller" che ancora deve spiccare il volo. Un brutto anatroccolo pronto a diventare cigno. Ecco perchè, per  il 2015, in Kawasaki hanno deciso di rivedere lo stile ed il design della propria Crossover.

L'immagine che vedete, pubblicata dai nostri colleghi di Motomag, sembrerebbe essere stata "rubata" durante una classica fase di Shooting fotografico, in vista della presentazione ufficiale che avverrà al prossimo - è il caso di dirlo - Salone Intermot di Colonia, in programma dall'1 al 5 ottobre 2014.

L'analisi della foto risulta penalizzata dall'inquadratura e dalla disposizione stessa della moto, coperta oltretutto da una passeggera, ma al contempo si possono notare dei particolari nuovi, in special modo nella zona anteriore. Proprio i fianchetti e la zona frontale, risultavano i punti più svantaggiati dallo stile precedente.

Ora le linee risultano si aggressive, ma al contempo meno squadrate, con un design che - ipotizziamo - si rapporta a quanto visto dalla serie Z di Akashi: spigoloso, non squadrato. Il nuovo fianco ora sporge lateralmente, arrivando a coprire anche il radiatore. Nuovo sembrerebbe anche il paramotore laterale cosi come i bauletti di serie.

A livello tecnico invece, sembrerebbe si prosegua con lo stesso pacchetto, con il quattro cilindri in linea da 1043cc DOHC 16 valvole, con raffreddamento a liquido, e dei valori di alesaggio e corsa pari a 77,0 x 56, 0 mm che permettono valori di coppia elevati fin dai regimi più bassi, oltre ad offrire un'erogazione della potenza estremamente pulita.

Ovviamente anche il telaio sarà lo stesso, con il doppio trave in alluminio in grado di sfruttare il motore come elemento portante. Per saperne di più non resta che attendere il prossimo salone Intermot di Colonia. Voi cosa ne pensate della Kawasaki Versys? Dite la vostra sulla nostra pagina faceboook!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti