Tu sei qui

SBK, Davies: in Ducati per restare, vorrei la MotoGP

"Piano a lungo termine con Borgo Panigale. Test sulla D16 rimandato, mi concentro sulla Panigale"

Ultimamente, sembra esserci un tentativo di fuga in massa dalla Superbike da parte di alcuni suoi protagonisti. Loris Baz, Jonathan Rea, e Eugune Laverty hanno già avuto diversi contatti con il paddock del motomondiale, ma non sono i soli a strizzare l’occhio ai prototipi. Per esempio, anche il pilota Ducati Chaz Davies, che con Borgo Panigale ha un biennale per correre nella squadra ufficiale nelle derivate di serie, ha manifestato una certa curiosità di misurarsi in MotoGP.

“Sarebbe una bella occasione per mettermi alla prova, provando le moto migliori del mondo contro i piloti migliori del mondo – ha ammesso Davies, che già avevo corso tre gare con la Ducati di Pramac D’Antin nel 2007 al posto dell’infortunato Hofmann – Credo che qui in Superbike ci siano diversi piloti di buon livello che potrebbero restare ed avere una carriera relativamente ‘facile’ e agiata. Per esempio Rea, Laverty, ma anch’io. Abbiamo tutti vinto delle gare…”

Il gallese ci tiene però a sottolineare che il suo desiderio non lo distoglie dall’obiettivo nel presente.

“Con Ducati c’è un progetto a lungo termine – ha aggiunto – Il primo anno dovevamo soprattutto sviluppare la Panigale. Abbiamo imparato tanto fin qui, e la moto è migliorata costantemente. L’anno prossimo il piano è quello di attaccare e correre sempre al vertice. Quello resta il mio obiettivo. Poi si vedrà. Certo, nel 2016, con gomme nuove e software unico, tutti ripartiranno da zero e sarebbe una buona opportunità per chi venisse da altri campionati”.

A questo proposito, vale la pena ricordare che Davies ha come clausola nel proprio contratto con Ducati la possibilità di fare un test sulla D16.

“Lo farò, prima o poi, ma non c’è una data precisa. Quest’anno ho preferito concentrarmi sullo sviluppo della Panigale, senza stare a chiedere troppo, ma sicuramente ne parleremo in futuro”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti