Tu sei qui

SBK, Giugliano: a Jerez per toglierci soddisfazioni

Il romano e la squadra sugli scudi nei test. "La pista mi piace, sono fiducioso e... riposato"

Ferie finite per il campionato Superbike, che dopo sei settimane di stop si prepara a riaprire i battenti a Jerez, circuito dove si sono decise le sorti dello scorso campionato. I piloti ufficiali Ducati, Chaz Davies e Davide Giugliano, nel 2013 ottennero  come miglior risultato una quinta ed una sesta posizione rispettivamente. Ma da allora molte cose sono cambiate, tanto che ad aprile il romano polverizzò il precedente record della pista con un 1’40.166. La Panigale insegue ancora la prima vittoria in classe regina, ma la meta non sembra lontana.

“Jerez è una pista sulla quale mi piace tanto girare – ha dichiarato GiuglianoNei test siamo andati abbastanza bene e quindi sono  fiducioso. C’è bisogno di risalire in moto e di fare il primo turno per riprendere il ritmo. Dobbiamo sfruttare al massimo questi ultimi 3 round per ottenere più soddisfazioni possibili”.

Prima, tuttavia, bisognerà togliersi un po’ di ruggine di dosso.

“È sempre bello tornare in moto dopo una pausa così lunga – ha aggiunto il romano – Sarà bello riprendere l’attività ma è stato anche comodo avere l’opportunità di riposarmi, perché gli ultimi eventi prima delle ferie erano tutti molto vicini tra loro. Ho sfruttato queste settimane libere per allenarmi e per rilassarmi un po’, sia al mare che in montagna”.

Dello stesso avviso Chaz Davies, fresco di patente da motociclista stradale (!) ma pronto a tornare alle solita velocità sul tracciato andaluso.

“Penso di essermi ricaricato in vista degli ultimi tre round e sono pronto a tornare in pista – ha detto il gallese – Per quanto riguarda il weekend che viene, Jerez non è mai stata facilissima per me; sino ad ora non ho potuto ottenere i risultati che mi aspettavo. Detto questo, penso che la Ducati si adatti abbastanza bene al tracciato spagnolo, durante i test siamo riusciti a trovare un buon assetto e quindi abbiamo una buona base di partenza”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti