Tu sei qui

Moto3, Bastianini: mi manca solo esperienza

Enea riceve anche i complimenti da Rossi. "Ma a Misano posso e voglio fare meglio"

Oggi Enea Bastianini, al suo secondo podio consecutivo, ha ricevuto anche i complimenti da Valentino Rossi. “E’ una grande sorpresa, lo conoscevo già ed è anche già stato al Ranch, ma non mi aspettavo che fosse subito così veloce. È bravissimo”. Il Dottore ha riconosciuto i suoi meriti e non ha risparmiato una tirata di orecchie a Fenati, “ha il potenziale per stare davanti ma qualcosa non ha funzionato nelle ultime gare. Sembra non crederci più”.

Per fortuna il pilota del team Gresini è salito sul podio dopo una lotta fino agli ultimi metri con la coppia Honda Marquez e Rins. Un buon risultato, anche se il riminese voleva il gradino più alto nel podio che ancora una volta gli è sfuggito nelle ultime battute.

Mi sarebbe piaciuto veramente vincere perché gli ultimi quattro giri li avevo fatti io davanti e pensavo di avere qualcosa di più dei miei avversari – racconta - Però devo ancora migliorare la mia strategia nel finale, alla terzultima curva le due Honda mi hanno portato all’esterno e non sono riuscito a resistere loro. Nelle prossime gare farò meglio, a partire da Misano. E’ una pista che mi piace, ci ho già corso e penso potremmo fare bene”.

Enea ha comunque poco da rimproverarsi, perché non è semplice per un debuttante confrontarsi con piloti molto più esperti.

Le Honda erano più veloci in percorrenza di curva, ma non penso che sia mancato nulla. Solo un po’ di esperienza - ammette - Sono solo stati 72 i millesimi dalla vittoria, dobbiamo fare qualcosa perché mi fa arrabbiare”.

Come se non bastasse, è stato anche incolpevole protagonista di un incidente nel giro di onore. Hanika lo ha tamponato, distratto nei saluti a un altro pilota. La Direzione Gara ha deciso di sanzionate il ceco con un punto sulla licenza per condotta pericolosa.

Mi stavo complimentando con Rins e a un certo punto ho sentito una gran botta da dietro e sono finito per terra. Il piede infortunato l’ho sbattuto nella caduta, ma per fortuna non mi sono fatto niente”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti