Tu sei qui

MotoGP, Dovizioso a Misano: 1" più veloce sul passo

Conclusa la due giorni di test Ducati. In pista anche Crutchlow, Iannone e il collaudatore Pirro

Ducati si è presentata in forze a Misano per una due giorni di test importante sia per provare qualche evoluzione alla Desmosedici che per prepararsi al meglio al GP che si terrà fra poco più di due settimane. In pista c’erano i due piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, insieme ad Andrea Iannone e al collaudatore Michele Pirro. L’inglese ha preso parte solo alla prima giornata, per poi volare a casa per sottoporsi a una visita di controllo alla spalla ancora dolorante dopo la caduta di Brno.

Il più rapido è stato il Dovi, che ha percorso 116 giri con il miglior crono di 1’33”91. Per avere un confronto, il forlivese nel Gran Premio dello scorso anno si era qualificato con il tempo di 1’34”338, mentre il suo giro più veloce in gara era stato 1’35”217. Qualche decimo più lento Cal, 1’34”45, che ha portato a termine 85 tornate.

“Sono molto soddisfatto dopo questi due giorni di test: siamo andati molto bene e stiamo confermando i miglioramenti che abbiamo dimostrato nelle ultime gare – ha dichiarato Andrea Dovizioso - Anche qui ho girato un secondo circa più veloce di passo rispetto all'anno scorso e quindi sicuramente si tratta di un risultato molto positivo. Stiamo lavorando bene e siamo riusciti a fare tutte le prove che avevamo programmato: adesso andiamo a Silverstone e poi torneremo qui Misano per la gara a metà settembre. Dopo questi test sono molto carico e credo che siamo sulla strada giusta”.

Cal Crutchlow ha lasciato l’Italia con il sorriso a pochi giorni dal suo GP di casa. “La giornata di ieri è stata abbastanza positiva perché siamo riusciti a lavorare bene sul set-up di base e ho girato con un buon passo – ha spiegato - Ora devo tornare in Inghilterra, dove mercoledì mattina mi sottoporrò ad un controllo alla spalla che mi sono infortunato a Brno, ma nonostante questo inconveniente non vedo l’ora di correre sul mio circuito di casa a Silverstone questo weekend”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti