Tu sei qui

News Prodotto, Una Super Adventure in arrivo da KTM

Dopo una foto spia trapelata nelle settimane passate, ecco l'annuncio ufficiale. La vedremo a Colonia

Una Super Adventure in arrivo da KTM

Negli ultimi tempi l'appellativo "esagerato" risulta quantomai riuscito per gli esemplari prodotti nello stabilimento di Mattighofen.

KTM infatti, dopo la 1290 SuperDuke R, Maxi Naked senza compromessi, ha deciso di dotare la propria Maxi Enduro stradale dello stesso propulsore. Una scelta che mira a voler alzare ancor di più l'asticella prestazionale in una categoria in cui, negli ultimi tempi, prestazioni e sviluppo tecnologico sono arrivate a livelli decisamente elevati.

Basti pensare che proprio KTM ha dalla sua la 1190 Adventure, dotata di 150 cavalli, tripla mappatura, sospensioni elettroniche e ABS con l'MSC sviluppato da Bosh, in grado di intervenire a moto piegata. Ora, dall'Austria, ecco la conferma ufficiale: dal 2015 vi sarà in listino una Super Adventure, proprio con il motore della SuperDuke R, e con ulteriori affinamenti.

Intendiamoci, non si tratta di una novità clamorosa questa notizia, tanto più che poche settimane fa era già circolata in rete una foto-spia proprio del nuovissimo esemplare, in occasione del photo-shooting ufficiale.

Nonostante la conferma ufficiale però, la Casa Madre non ha ancora divulgato dei dati ufficiali. Ad un primissimo sguardo, si può notare la ruota anteriore, probabilmente da 19'', ed un plexiglas ben evidente, maggiorato, e con deflettori incorporati. Inoltre, sembrerebbe regolabile in altezza con un sistema a crimagliera.

Esteticamente si nota una nuova soluzione per i faretti supplementari, ora integrati nei convogliatori. Chiaramente, desterà curiosità sopratutto l'equipaggiamento tecnico ed il trattamento del propulsore da 1290 che, ci scommettiamo, sposterà in alto l'asticella prestazionale. Inutile sottolineare come questa Super Adventure sarà dotata di ABS, Controllo di trazione e del sistema MSC

E' indubbio come questa Super Adventure non avrà 180 cavalli come la sorella Maxi Naked, ma di certo saranno più dei 150 che ora equipaggiano la 1190. A tal proposito, questo nuovo modello non andrà a sostituire la 1190 sia in versione Adventure che R, ma le affiancherà.

La curiosità è tanta: durante la nostra prova della 1190 Adventure MSC eravamo rimasti piacevolmente sorpresi delle prestazioni, dell'alto livello tecnologico e della "schiena" del motore della Maxi Enduro stradale.

A che livello prestazionale arriverà Mattighofen? Quali novità introdurrà? Per poterla mirare da vicino dovremo attendere il 30 settembre, quando sarà ufficialmente presentata al Salone Intermot di Colonia.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti