Tu sei qui

MotoGP, Test Brno: le 'vecchie' Honda al comando

I TEMPI ALLE 12. Pedrosa davanti a Marquez, moto 2015 nei box. In pista anche Noyes e Capirossi

Per la prima volta da quando sono a Brno, i piloti della MotoGP si sono svegliati sotto un sole estivo che promette una proficua giornata di test. Assenti le Ducati, rimaste qui solo con il collaudatore Pirro e con Hernandez che non sarà la settimana prossima a Misano, gli occhi sono tutte per la Honda. Già un mese fa era arrivata dal Giappone in Repubblica Ceca la moto 2015 ed eccola ancora nel box.

I cancelli della pista si sono aperti alle 10 e uno dei più mattinieri è stato Marquez, che evidentemente ha voglia di lavorare per recuperare la ‘figuraccia’ della gara. In sella presto anche Lorenzo e Pedrosa mentre Rossi, come al solito, se l’è presa con maggiore calma, mettendosi la tuta poco dopo le 11.

A due ore dall’inizio del turno, sono le due Honda a comandare i giochi con Dani Pedrosa autore del miglior tempo (1’56”231) e Marc Marquez alle sue spalle (+ 0”124).  Entrambi ancora con la RC213V 2014. Segue una coppia di Yamaha, con Lorenzo e Smith nell’ordine, mentre Rossi è sesto dietro a Bradl, tutti sotto il muro del 1’57”. Stesso risultato anche per Hernandez, che tiene alto l’onore della Ducati con il 7° tempo, davanti a i due fratelli Espargarò (con Pol che precede ad Aleix, che sta utilizzando solo il telaio Yamaha).

Loris Capirossi e Karel AbrahamGiornata importante di test per De Angelis, che deve imparare a conoscere la Yamaha Open, e Camier. Per l’inglese di Aspar una caduta a inizio turno senza conseguenza, ma che ha costretto i commissari ad esporre la bandiera rossa per qualche minuto. Redding sfruttare invece la giornata per provare una nuova pompa freno portata da Nissin e una forcella con diverse rigidezze di Showa.

Tra le novità, c’è Kenny Noyes sulla Kawasaki Avintia per una prova, mentre Abraham sta condividendo il box con Capirossi. Loris non si è fatto sfuggire l’occasione di provare la Honda Open e non ha affatto sfigurato, riuscendo a girare in 2’01”330. Capirex guiderà anche la Yamaha Open di Forward durante la giornata.

I TEMPI ALLE 12

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti