Tu sei qui

Moto3, FP3: risale Fenati, 2º dietro a Vazquez

Indy: duello a distanza tra Miller (5º) e l'ascolano, i migliori sul passo. Bastianini 13º

Tra i due litiganti, il terzo gode. Ha seguito alla lettera il proverbio Efren Vazquez, primo al termine della terza ed ultima sessione di prove libere della Moto3 a Indianapolis grazie ad un tempo di 1’41.103. Lo spagnolo, nell’ombra fino agli ultimi giri, ha fatto anche tesoro della velocità della sua Honda, ancora una volta in cima alla classifica delle “top speed”, volando soprattutto nel settore conclusivo.

Fino all’ultimo minuto, Jack Miller e Romano Fenati avevano però rubato la scena con un duello a distanza proseguito per tutto il turno. L’australiano leader in campionato ha però commesso un paio di sbavature, risultate rispettivamente in un innocuo high-side ed uno spettacolare lungo, per poi chiudere al quinto posto (+0.161). Fenati ha invece migliorato di circa due secondi e mezzo rispetto alla FP2, chiudendo a 0.111 di ritardo, con il secondo tempo. Per l’ascolano anche un passo di tutto rispetto, impostato in 1’41 medio. Fin qui, solo Miller è stato in grado di mostrare un ritmo simile.

I distacchi sono comunque ridotti all’osso. Solo un decimo separa i piloti nella Top 5 (dove si sono piazzati anche Isaac Viñales e Miguel Oliveira), ed i primi venti sono racchiusi in un secondo.

Oltre a Fenati, comunque, la sessione ha offerto riscontri positivi anche per altri rappresentanti del Bel Paese. Enea Bastianini, staccato di sette decimi, ha ottenuto la tredicesima posizione provvisoria. Due gradini più in basso, troviamo il compagno di squadra Niccolò Antonelli, mentre Alessandro Tonucci, a lungo nella Top 10, non è riuscito a migliorarsi dopo il cambio gomme ed è 21º davanti a Francesco Bagnaia. Venticinquesima posizione per Matteo Ferrari, ventinovesima per Andrea Locatelli.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti