Tu sei qui

MotoGP, Hayden: operato su consiglio di Hopkins

"Tolte due ossa e ricostruita l'articolazione. Lui ha fatto un'operazione simile e ha recuperato"

Non sembra aver fine l'odissea di Nicky Hayden. Il pilota americano è da tempo alle prese con problemi al polso destro, originariamente infortunato due anni fa a Valencia quando correva con Ducati. Il figlio del Kentucky ha provato in tutti i modi a proseguire senza interruzione gli impegni agonistici, ma ha dovuto giocoforza rimettersi sotto ai ferri, cosa che gli impedirà di essere in pista nella gara di casa a Indianapolis e sicuramente anche nella tappa successiva a Brno (Leon Camier lo sostituirà).

"Da due anni a questa parte, il non è guarito bene e mi ha causato molti problemi – ha raccontato Hayden nel video che potete vedere qui sotto – Speravo di finire la stagione, ho fatto un'operazione in Italia per ripulirlo che ha aiutato a diminuire il dolore ed aumentare la mobilità per un paio di gare, ma in Germania sono riemersi i problemi ed ho dovuto conservare le energie".

Da qui la decisione, difficile, di sottoporsi ad un intervento più invasivo, e dalle conseguenze ignote.

"È stata una decisione difficile, presa insieme alla squadra – ha dichiarato – Saltare delle gare, specialmente Indy, mi spezza il cuore. Spero di riuscire a recuperare. Sostanzialmente hanno tolto un paio di ossa e ricostruito l'articolazione. Lo scafoide era bloccato, è l'osso più lento a ricostruirsi, anche a causa del flusso sanguigno limitato. Era molle ed in pezzi. Anche il lunare mi dava problemi, ed un terzo, ma non conosco tutti i termini medici, quindi l'abbiamo tolto".

A dare ottimismo ad Hayden sono le sorti dell'ex-collega John Hopkins, che in passato si è sottoposto ad un'operazione simile recuperando con un discreto successo.

"È una procedura simile a quella che ha subito lui, che mi ha raccomandato un dottore. Sono molto motivato per tornare il prima possibile, la squadra mi è stata accanto in questa decisione. Sarò ad Indy, anche se solo per partecipare ad eventi promozionali e stare con i fan, che mi sono stati sempre vicini".

GUARDA IL VIDEO

 

 


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti