Tu sei qui

MotoGP, Camier al posto di Hayden a Indy e Brno

Incerto il recupero dell'americano. Il pilota britannico subentra (per ora) per due Gran Premi

Sarà l'ex compagno di squadra di Max Biaggi in Aprilia nel 2010, Leon Camier, a sostituire Nicky Hayden ad Indianapolis e Brno.

Dopo aver subito una operazione al polso destro nell'Oasi Center di San Diego, Nicky Hayden infatti dovrà osservare un riposo assoluto per diverse settimane, ha riferito il chirurgo che lo ha operato, il dr. James Chao.

Il polso di Hayden è stato immobilizzato sino a martedì scorso quando, in occasione del primo esame di controllo, gli è stato iniettato plasma ricco di piastrine per accelerare la guarigione e rigenerare la struttura ossea. Nicky si sottoporrà anche a magnetoterapia, ma sarà costretto comunque a saltare i prossimi due Gran Premi.

"Anche se operarsi durante la stagione non è il massimo sappiamo che gli infortuni fanno parte del nostro sport - ha detto Kentucky Kid - e dobbiamo imparare a gestirli. Nelle ultime gare il polso mi ha dato un sacco di problemi tanto che mi sono sottoposto ad una prima operazione nel giugno scorso, ma la verità è che non è stata risolutiva. Per questo, assieme alla squadra, abbiamo preso questa decisione. Secondo il Dr. Chao l'operazione è stato un successo ed ora devo concentrarmi solo sul mio recupero. Ci vorrà pazienza ma ho preso la decisione di operarmi proprio per tornare al meglio sul finale della stagione e sto già pensando al prossimo anno".

Camier, lo ricorderete, era stato in predicato per guidare la seconda ART-Aprilia nel team Ioda all'inizio della stagione. Ora sarà invece in sella alla RCV1000R del pilota americano.

Si sta dunque drammaticamente avverando quanto si temeva e di cui avevamo scritto nel giugno scorso: alcune voci nel paddock parlano già di una offerta dell'HRC a Nicky Hayden per svolgere i collaudi per la Honda nel 2015 qualora non sia più in grado di guidare ad alto livello. Ricordiamo che per un problema simile James Toseland ha dovuto abbandonare le competizioni. L'unica soluzione per questo tipo di problema, infatti, è bloccare il polso, cosa che 'il pianista' ha fatto liberandosi dal dolore ma dovendo rinunciare, oltre che alla moto, anche al suo strumento preferito.

Debuttare ad Indy, un circuito sul quale non ha mai corso, su una moto sconosciuta, con freni in carbonio e gomme Bridgestone non sarà facile per Camier, più semplice, relativamente, andrà la settimana successiva a Brno, tracciato sul quale ha gareggiato in Superbike.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti