Tu sei qui

News Prodotto, WDW 2014: i protagonisti della Drag Race

LIVE - Un intero padiglione con schierate le Diavel che si affronteranno nella drag race

WDW 2014: i protagonisti della Drag Race

Al World Ducati Week uno degli eventi più caratteristici, simpatici e divertenti è sicuramente la Drag Race, la corsa che si svolge sul rettilineo principale del circuito di Misano Adriatico, che vede protagonisti i piloti di Borgo Panigale e le Ducati Diavel Carbon.

Tutti gli appassionati possono toccare con mano, da vicino, questi modelli, ubicati all'interno di uno stand apposito, proprio al centro del Paddock, dove fanno capolino gli esemplari con l'effige ed il numero del proprio cavaliere. Proprio nel vedere i protagonisti che si sfideranno oggi, venerdi 18 Luglio nelle eliminatorie alle ore 18.00, e domani sabato 19 luglio nelle finali alle ore 17.40, siamo rimasti sorpresi. Campioni del passato e piloti di oggi, tutti capaci di offrire il proprio talento ed il proprio contributo per Borgo Panigale. Vediamoli insieme:

- #1 Carl Fogarty: Gli occhi più famosi di Borgo Panigale: quattro volte campione del Mondo Superbike (1994, 1995, 1998, 1999) con la Ducati 916 e 996 ufficiale, e 59 gare ufficiali vinte

- #34 Davide Giugliano: Il romano è stato Campione Superstock con la Ducati 1198 nel 2011. Quest'anno pilota ufficiale Ducati, idolo di molti tifosi in rosso per la sua guida estremamente spettacolare.

- # 21 Troy Bayliss: King Troy ha vinto tre titoli mondiali in Superbike con tre generazioni diverse di moto di Borgo Panigale. Con la 996 R nel 2001, con la 999 nel 2006, di ritorno dalla Motogp, e nel 2008 con la 1098. Famigerata la sua vittoria a Valencia nel 2006 durante l'ultima gara del campionato Motogp.

- # 59 Niccolò Canepa: il genovese ha legato il suo nome a Borgo Panigale da diversi anni. Campione Superstock con la neonata 1098 nel 2007, esordì molto giovane in Motogp con il team Pramac. Oggi contende il titolo EVO con la Panigale del team Althea

- # 7 Chaz Davies: Il giovane gallese balzò agli onori delle cronache con una sua wild-card sostitutiva nel 2007, quando salì in sella alla Desmosedici a Laguna Seca. Campione del mondo Supersport nel 2011, quest'anno è divenuto pilota ufficiale Ducati in Superbike.

- # 7 Carlos Checa: il torero lo scorso anno si è ritirato dalle competizioni dopo qualche caduta di troppo con la Panigale. Proprio con Ducati però ha conquistato il suo unico titolo iridato, in sella alla 1198 del team Althea

- # 54 Manuel Poggiali: campione del Mondo con la Gilera in 125cc e con l'Aprilia nella classe 250cc, Poggiali dopo un periodo di stop, è tornato alle corse nel CIV in sella ad una Panigale. Quest'anno difende i colori del team Barni

- # 11 Ruben Xaus: amato da molti Ducatisti per il suo carattere e la sua guida estremamente al limite, è stato vice-campione del mondo nel 2003 con la 999 quando, in seguito ad una prima parte di stagione con alcune cadute di troppo, dominò la seconda parte con sette vittorie complessive. Regalò nel 2004 al team D'Antin il primo podio con la Ducati Desmosedici sul circuito di Losail.

- # 55 Regis Laconi: il francese fu uno dei grandi protagonisti della stagione 2004 in Superbike. Velocissimo, alcune cadute di troppo lo portarono a perdere il mondiale nell'ultimo round di Magny Cours, a favore del suo compagno di squadra James Toseland. Proprio a Misano Adriatico conquistò una doppietta nel 2005. Si dovette ritirare dalle corse nel 2009, dopo un brutto incidente sul circuito di Kyalami.

- # 2 Franco Battaini: soprannominato "Iron Man", dopo una vita passata in 250cc, nel 2005 salì anche in Motogp in sella alla Blata WCM. Dal 2010 è collaudatore Ducati

- # 51 Michele Pirro: anche il pugliese è collaudatore Ducati ufficiale, ma nel corso della stagione 2013 ha disputato diverse corse sia in sella alla 1199 Panigale che alla Desmosedici "Lab Spec". La sua ultima apparizione in gara è stata durante l'ultima gara di Motogp a Barcellona.

- # 29 Andrea Iannone: reduce dall'ottima performace del Sachsenring, Iannone quest'anno si è mostrato per la sua velocità, non senza qualche caduta. Crazy Joe ha sempre mostrato una forte propensione alla velocità fin dai tempi della Moto2, dove ha concluso per tre anni di fila il campionato in terza piazza

- # 68 Yonny Hernandez: il colombiano ha cominciato tardi a calcare le piste. Il suo primo campionato su pista disputato avvenne nel 2009, quando partecipò al CEV, dopo aver corso nel cross e nel supermotard. Da lì, l'ascesa fino alla Motogp nella categoria Open e la sostituzione, lo scorso anno, dell'infortunato Spies in sella alla Ducati.

- # 15 Matteo Baiocco: il pilota di Osimo vanta, nel suo curriculum, due titoli italiani in sella alla Ducati ed un'esperienza nel British Superbike. Baiocco, pilota veloce e collaudatore di Borgo Panigale, ha conquistato recentemente il record del circuito del Mugello per una Superbike, girando in 1'49.7

- # 4 Andrea Dovizioso: ultimo ma non ultimo, Andrea Dovizioso ha portato sul podio di Austin la Ducati Desmosedici. Pilota ufficiale Ducati dallo scorso anno, il "Dovi" è stato campione del mondo 125 nel 2004 e vice campione del mondo 250 nel 2006 e 2007.

Non potrà partecipare ovviamente Cal Crutchlow, recentemente operato a entrambe le braccia.

La moto, come detto è il Diavel Carbon, da poco rinnovato con una presentazione durante l'ultimo Moto Days di Roma. L'ultima versione presenta un motore ultima evoluzione del testastretta 11° DS, co un nuovo impinato di scarico, nuovo faro a Led, ed inoltre il Traction Control settabile, cosi come riding mode ed ABS, elementi questi che, ovviamente, saranno disinseriti per la gara di accelerazione. 162 i cavalli a disposizione, con una coppia pari a 13, kgm, ed un rapporto di compressione pari a 12,5:1 e valori di alesaggio e coppia di 106 x 67,9 mm. Rimane inviariato ovviamente il telaio in tubi, con forcella Marzocchi a steli rovesciati da 50mm completamente regolabile.

Ricordiamo dunque gli appuntamenti: Alle ore 18.00 di oggi, venerdi 18 Luglio, ci saranno le eliminatorie, mentre alle 17.40 di domani Sabato 19, sarà il turno delle finali.

E voi li presenti, per chi tifate? Scriveteci sulla nostra pagina facebook!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti