Tu sei qui

MotoGP, Suppo: Miller non ha firmato con HRC

Cecchinello: "se avesse un accordo e la Honda me lo proponesse accetterei"

Dove c'è fumo solitamente c'è fuoco, ma per il momento si potrebbe anche citare un altro proverbio: tanto fumo poco arrosto.

"Jack Miller? "Non mi risulta che abbia firmato con Honda", taglia corto Livio Suppo, team principal di HRC per stoppare le continue voci che si inseguono sul futuro del leader del mondiale Moto3.

I suoi collegi, ad iniziare da Marc Marquez, sono stati chiari: "se si sente pronto lo può fare, ma è meglio cadere in Moto2 che in MotoGP", ha scherzato Marc.

Lucio Cecchinello, il cui team è da molti indicato come il possibile approdo di 'Jackass' è stato chiaro: "ci piacerebbe fare due moto, ma dobbiamo ancora verificare la copertura finanziaria. Nel caso una Honda Open sarebbe più indicata per Miller perché così potrebbe fare esperienza senza problemi. Per il momento comunque non ho parlato con lui perché la sua situazione dal punto di vista contrattuale è poco chiara. Il team Marc VDS reclama un accordo scritto con lui per il 2015-2016, Jack dice di essere libero. Certo se la HRC venisse da me a dirmi: abbiamo firmato con Miller, si potrebbe fare".

Insomma è tutto ancora in alto mare.

Anche Valentino Rossi ha voluto dire la sua, e quando è stato interrogato in proposito ricordandogli il passaggio di PierFrancesco Chili dalla 125 alla 500 ha replicato: "ed infatti cosa ha combinato poi?".

Ricordiamo che Frankie debuttò con la Suzuki nel mondiale del 1986 concludendo il campionato in decima posizione.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti