Tu sei qui

News Prodotto, World Ducati Week: Misano si tinge di Rosso

Il più grande raduno Ducati giunto all'ottava edizione: il programma del week-end

World Ducati Week: Misano si tinge di Rosso

A due anni dall'ultima edizione, il World Ducati Week (WDW) è pronto a riaprire i battenti sul circuito di Misano dal 18 al 20 luglio. Il più grande raduno mondiale Ducati, giunto quest'anno all'ottava edizione, presenta per l'occasione un programma particolarmente ricco.

Innanzitutto, la grande tribù di ducatisti potrà contare sulla partecipazione di tantissimi piloti che, nel presente e/o nel passato, sono stati legati alla Casa di Borgo Panigale. Al gran completo la compagine mondiale, con tutti i piloti della MotoGP (Dovizioso, Iannone, Crutchlow, Hernandez ed il collaudatore Pirro) e SBK (Giugliano, Davies e Canepa), che verrà affiancata da "vecchie glorie" come Bayliss, Fogarti, Chili, Checa, Falappa, Polen, e Laconi. I grandi interpreti delle bi-cilindriche festeggeranno insieme il ventesimo anniversario della mitica 916. In particolare, verrà allestita una mostra che ripercorre l'evoluzione delle moto di Borgo Panigale in Superbike, dalla 851 passando per la 996 e 998 fino ad arrivare alla Panigale.

Tornando alle numerose attività aperte ai partecipanti, ogni mattina la pista sarà aperta dalle nove a mezzogiorno per turni privati. Inoltre, per quanto riguarda i test-ride, non mancheranno i "WDW Tours" con le ultime novità di casa Ducati, organizzati in collaborazione con la Repubblica di San Marino, che si snoderanno nelle zone attorno al circuito facendo tappa anche presso lo scenografico Monte Titano. Non mancheranno poi i seminari della Ducati University con tecnici e ingegneri di Borgo Panigale, oltre che il Garage Contest dedicato alle "special", e la consueta pitwalk con sessione di autografi.

Molta la carne al fuoco anche dal punto di vista del prodotto. Il Monster World esibirà in anteprima il Monster 821, uno spazio dedicato al Monster e ai Monsteristi. Inoltre verrà tolto il velo al nuovo Scrambler, con una celebrazione a base di sabbia e street food.

Gran finale con l'immancabile Drag Race, dove tutti i piloti si sfideranno per gioco (ma non troppo) in una prova di accelerazione in sella alla Diavel. Per la cronaca, nel 2012 vinse a mani basse Bayliss in finale contro Rossi. Chi lo può battere quest'anno? Restate collegati!


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti