Tu sei qui

SBK, Laguna Seca: piede fratturato per Barrier

Paura per il francese contro il muretto. Lowes se la cava solo con qualche livido

Gara Due della Superbike a Laguna Seca è stata interrotta in due occasioni per altrettante cadute.

La prima, di Alex Lowes, al Cavatappi. Il britannico su Suzuki ha urtato il posteriore di Loris Baz dopo lo scollinamento, venendo poi disarcionato dalla sua GSX-R e rotolando rovinosamente nella ripida via di fuga. Dopo alcuni momenti di apprensione, Lowes è stato trasportato in ambulanza al centro medico, dove non gli sono state riscontrate fratture.

"Mi sono divertito a guidare oggi, e non vedo l'ora di tornare a Jerez – ha poi scritto Lowes su Twitter, ironizzando – Chiedo scusa a tutti i meccanici, la prossima volta offro da bere io".

Grande paura per Sylvain Barrier, caduto in uscita dall'ultima curva e trascinato insieme alla moto verso il muretto dei box. Le condizioni del francese, già vittima di un grave incidente d'auto con annesso trauma cranico, hanno tenuto con il fiato sospeso tutti gli addetti ai lavori, confortati comunque dal fatto che Barrier non avesse mai perso conoscenza. Al pilota BMW è stata diagnosticata una frattura con lussazione dell’articolazione subtalare sinistra.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti