Tu sei qui

Moto3, Miller risponde a Marc VDS: nessun contratto

Marc Marquez scherza: "meglia cadere in Moto2 prima di farlo in MotoGP"

Ve lo ricordate il ‘caso Miller’ scoppiato la scorsa settimana? Lo riassumiamo: è da qualche settimana che radio paddock parla di un interessamento della Honda al leader della Moto3 per farlo passare direttamente in MotoGP nella prossima stagione. Da parte sua, Jack si tiene sul vago senza smentire e si proclama libero da ogni impegno per il futuro. Non è d’accordo con lui Marc VDS, che ha a sua volta dichiarato di avere un precontratto vincolante triennale che scadrà nel 2016.

Miller continua però a negare ogni accordo: “sono libero e mi sto guardando attorno, non so ancora dove andrò il prossimo anno ma non ho nessun contratto con Marc VDS”. Sul tema MotoGP preferisce fare velina, “credo che si possa provare ma non penso che accadrà”.

La sfida sarebbe affascinante e allo stesso tempo rischiosa. Una sua opinione l’ha data il baby fenomeno Marc Marquez: “penso sia meglio cadere un po’ di volte in Moto2 prima di farlo in MotoGP – ha scherzato – Sarebbe certamente interessante vedere un pilota che fa un salto del genere, tutto è possibile ma forse è meglio procedere passo dopo passo. La potenza di una mille non è confrontabile con quella di una Moto3, è tutto diverso. Certo Miller è un pilota veloce, ma dovrebbe farlo solo nel caso se la sentisse”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti