Tu sei qui

SBK, WUP: Baz e la Kawasaki svettano nel warm up

Miglior tempo per il pilota francese davanti a Davies e Giuliano, problemi al motore per Melandri

La domenica di Misano si apre nel segno di Loris Baz. Il pilota della Kawasaski, che oggi partirà dalla quarta casella in griglia, firma il warm up del mattino. Per il francese il cronometro recita 1’35”909, sette decimi più lento rispetto al tempo realizzato ieri nella Superpole. Baz è l’unico ad essere sceso sotto il muro dell’1’36”, tanto che Chaz Davies (+0.160) e la Ducati inseguo a poco più di un decimo e mezzo. Nelle prime posizioni spicca ancora una volta il nome di Davide Giuliano (+0.209). L’alfiere della Rossa di Borgo Panigale, che in griglia partirà al fianco di Sykes, chiude il turno con il terzo tempo a due decimi dalla vetta.

Costretto invece ad inseguire invece il poleman Tom Sykes, quarto nella mattinata di Misano a oltre tre decimi dal riscontro cronometrico fatto segnare da Baz. Warm up del mattino con distacchi molto ravvicinati, dove in un secondo sono racchiusi ben nove piloti.

Con il sesto tempo Rea (+0.676) porta la prima delle Honda nella top ten, precedendo di un decimo e mezzo quella di Haslam (+0.803). In mezzo la Suzuki di Sam Lowes (+0.748).

Se il buongiorno si vede dal mattino, Marco Melandri vorrà sicuramente dimenticare questa sessione. Soltanto due giri in pista per il pilota dell’Aprilia, il quale accusa problemi al motore. Il ravennate spiega così, mettendola sull’ironia: “Abbiamo voluto provare una soluzione diversa sulle sospensioni – spiega Melandri – purtroppo in seguito abbiamo avuto alcuni problemi al motore, infatti quando sono sceso in pista sentivo di non essere al meglio. Peccato aver girato così poco, vorrà dire che sarò più riposato per la gara”.

Per quanto riguarda gli altri portacolori italiani, Baiocco guida il gruppo degli inseguitori in tredicesima posizione, davanti alle Ducati di Goi e Canepa, seguiti dalla Bimota di Badovini e la MV Agusta di Corti. Più staccati Andreozzi e Russo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti