Tu sei qui

SBK, Misano: Russo, altra occasione nella EVO

L'ex-Supersport sostituirà Scassa con Pedercini. Rientro dell'aretino fissato per Portimão

Ogni fine è un inizio e, dopo aver divorziato con il team Lorini in Supersport, Riccardo Russo avrà occasione di dimostrare il suo valore in SBK, dove sostituirà Luca Scassa a Misano sulla Kawasaki EVO di Pedercini come wild card.

"Ne avevamo parlato in settimana, ma abbiamo ottenuto la liberatoria solo ieri sera – ha spiegato il team manager Lucio Pedercini – L'idea originaria era di schierare Riccardo nella Stock1000, dove Alviz ha avuto un problema. Invece proverà la EVO per una gara, con poi probabilmente rimanere con noi nella stock".

A questo proposito, non si sa se al posto di Alviz o di Simone Grotzkyj Giorgi, che ha avuto problemi di sponsor ed avrebbe dovuto saltare la gara di Misano, che invece correrà con la speranza di trovare nuovi "finanziatori".

Tornando alla Superbike, il rientro di Luca Scassa è fissato per Portimão (6 luglio). L'aretino (che aveva rotto il femore al Mugello provando la ART di Petrucci) sta bruciando i tempi del recupero, sottoponendosi ogni giorno ad un rigoroso regime di camera iperbarica, riabilitazione in piscina, e palestra. Per lui è in programma un test proprio sulla pista toscana lunedì prossimo, con una Ninja stradale.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti