Tu sei qui

SBK, Aprilia: ritorno al passato a Misano

Livrea speciale che celebra la prima vittoria iridata (1987). Melandri: abbiamo compiuto una svolta

Cinquantadue campionati del mondo vinti negli ultimi 22 anni, con 38 titoli iridati nel Motomondiale con 294 gran premi vinti, 5 Mondiali Superbike con 42 affermazioni in gara e altri 9 allori mondiali nelle discipline off-road. Questo è il palmares "a due ruote" del gruppo Piaggio. Quanto ad Aprilia, la prima vittoria risale al 30 agosto 1987 con Loris Reggiani. Indovinate dove? Proprio a Misano, dove la Superbike farà tappa questo fine settimana.

Per l'occasione, Marco Melandri e Sylvain Guintoli correranno con una livrea speciale, che ripropone i colori della Aprilia 250 dell'ex-pilota romagnolo. Visti i risultati ottenuti in Malesia, con Melandri due volte primo davanti al compagno di squadra, e le doppiette di Max Biaggi a Santa Monica nel 2010 e 2012, l'occasione sembra propizia per muovere scacco a re Sykes.

"Sono davvero felice di arrivare a Misano dopo le vittorie in Malesia, e sono molto carico – ha commentato MelandriSono convinto di aver trovato il modo per sfruttare al meglio la mia Aprilia, quindi mi aspetto un weekend con tanti avversari ma che mi vedrà sicuramente competitivo. Ci terrei particolarmente a fare bene sia perché giochiamo in casa sia per valorizzare degnamente la livrea celebrativa della mia RSV4".

Ottimista anche Guintoli, che a Sepang si è riportato al secondo posto nella classifica iridata, a soli 13 punti dal pilota Kawasaki.

"Misano è ritornata nel calendario, ed è una ottima notizia – ha detto il francese – La pista mi piace ed ha sempre portato bene ad Aprilia negli anni passati. Dopo il grande weekend di Sepang il nostro obiettivo è di mantenere il buono stato di forma. Sicuramente il supporto dei tifosi italiani ci darà una spinta ulteriore".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti