Tu sei qui

MotoGP, Un Valentino Rossi tutto da bere

Monster presenta nel Gran Premio di Barcellona una bevanda energetica dedicata al Dottore

Le bevande energetiche sono da qualche anno i ‘nuovi tabaccai’ del motomondiale. Ormai sembra che i piloti non tocchino neanche più un goccio d’acqua, con le loro borracce griffate da artigli, tori, stelle e chi più ne ha più ne metta. Il loro mercato piloti è spesso più agguerrito di quello portato avanti dalle case, per accaparrarsi il volto giusto a fargli da testimonial.

Come è logico, Valentino Rossi rimane il più ambito e Monster ha deciso di dedicargli una lattina speciale della sua bevanda. Si chiamerà ‘The Doctor’ e in suo onore sarà logicamente gialla, con una grafica che riporterà i simboli del sole e della luna, oltre al numero 46. Per la presentazione è stato scelto il Gran Premio di Catalogna e giovedì la bevanda sarà presentata al pubblico accompagnata dall’italianissima pizza.

Non si sa ancora se la sua assunzione porti al miglioramento delle capacità di guida dei tifosi, ma la scelta di legarsi in modo così stretto al Valentino nazionale mostra quanto il Dottore valga ancora sotto il profilo del marketing. A 35 anni suonati, Rossi ha ritrovato il sorriso in pista ed è ancora l’uomo su cui puntare nel motomondiale.

Si parla spesso del momento in cui si ritirerà, non senza qualche preoccupazione. I giovani piloti avanzano, lo battono pure, ma in ogni circuito a essere preso d’assalto dai fan è ancora il suo box. Senza parlare del Mugello, colorato di giallo in tutti gli ordini.

Cin Cin Valentino, anche se la bevanda è analcolica.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti