Tu sei qui

SBK, WSS, Sepang FP: Cluzel resiste in vetta

Vd Mark il più veloce nel pomeriggio con pista più lenta. Rolfo sesto e primo degli italiani

Julez Cluzel si è imposto nella prima giornata di prove libere della categoria Supersport in Malesia. Sul circuito di Sepang, il francese su MV Agusta comanda la classifica dei tempi con un 2'09.423, siglato al mattino, con temperature e umidità inferiori alla FP2 (dove ha chiuso con il quinto tempo, a +0.293 di ritardo). Segno che la moto di Schiranna, nelle mani del francese (tre volte a podio su cinque gare, compresa una vittoria), è ormai da considerarsi tra le contendenti alla vittoria su ogni pista.

Si è aggiudicato la sessione pomeridiana l'olandese Michael Vd Mark (unico a migliorarsi rispetto alla FP1 tra i primi cinque), leader della classifica iridata e quarto (+0.152) nella combinata proprio alle spalle del suo più diretto inseguitore, Florian Marino, scivolato senza conseguenze nella FP2. Al secondo posto, Ratthapark Wilairot ha mancato il primato di soli 44 millesimi, siglando comunque la sua miglior prestazione da quando è passato tra le derivate di serie.

Chiude la Top 5 il campione in carica Kenan Sofuoglu (+0.317), seguito in rapida successione da Roberto Rolfo (primo degli italiani a +0.398), Kev Coghlan, Peter Jacobsen e Lorenzo Zanetti. A circa mezzo secondo decimi di distacco da questo gruppo, Raffaele De Rosa chiude la Top 10 davanti alla wild-card locale Zaqhwan Zaidi.

In fila indiana gli altri italiani: 14º Roberto Tamburini davanti a Marco Bussolotti, Alessandro Nocco, Fabio Menghi, Riccardo Russo (autore di una scivolata durante la FP1) e Christian Gamarino. I distacchi però rimangono pesanti, da 1.6 (Tamburini) a 2.8 (Gamarino) secondi da Cluzel.

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti