Tu sei qui

MotoGP, Suppo: test per Stoner? sempre il benvenuto

"Stiamo decidendo insieme l'occasione migliore. Potrebbe provare la Honda Open 2015"

Casey Stoner ha rotto il silenzio negli scorsi giorni attraverso un blog scritto di suo pugno. L’australiano ha confermato che la MotoGP non gli manca ma che comunque vorrebbe continuare l’esperienza di tester per la Honda. Anche perché lo scorso anno perse alcune giornate a causa del meteo e Stoner vorrebbe recuperare il tempo perduto, anche gratis.

Sono molto contento che Stoner mi abbia citato insieme a Nakamoto fra le persone che ha avuto piacere di incontrare ad Austin – afferma Livio Suppo, team principal – Siamo molto contenti della sua offerta di partecipare ad altri test e insieme a lui stiamo cercando di trovare l’occasione migliore. Quando si parla di Stoner, non bisogna avere fretta ma organizzare le cose al meglio, dev’essere una giornata che per cui ne valga la pena”.

In HRC la porta è sempre aperta per il Canguro e Motegi potrebbe essere la sede più appropriata per organizzare una o più giornate di prove. Per quanto riguarda la moto da mettere alla frusta, a Tokyo stanno preparando la Open per il 2015, che monterà il motore con distribuzione a valvole pneumatiche. “Sarebbe una buona idea fargliela provare, ne parleremo con lui e con gli ingegneri giapponesi per capire quando sarà pronta per scendere in pista”, conclude Suppo.

Il tempo di vedere Casey in un GP è ormai passato, ma non quello per ammirarlo guidare una MotoGP.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti